Walter Friedensburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Karl Walter Friedensburg (Amburgo, 6 marzo 1855Wernigerode, 19 febbraio 1938) è stato uno storico e archivista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò storia presso le Università di Göttingen e Breslavia, ottenendo la sua abilitazione presso l'Università di Marburgo nel 1878. Dal 1880 lavorò come archivista a Marburgo, in seguito come docente universitario a Marburgo e Gottinga. Dal 1888 al 1901 fu membro del Deutsches Historisches Institut Rom (Istituto storico tedesco a Roma).

Nel 1901 fu nominato direttore dello Staatsarchiv Stettin (National Archives in Stettin), e nel 1913 successe a Georg Winter (1856–1912) come direttore dell'Archivio di Stato di Magdeburgo. Fu coautore di Geschichte des Staatsarchiv Magdeburg (Storia dell'Archivio di Stato di Magdeburgo). Andò in pensione nel 1923, e successivamente si trasferì a Wernigerode.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Der Reichstag zu Speier 1526, im Zusammenhang der politischen und kirchlichen Entwicklung Deutschlands im Reformationzeitalte, 1887.
  • Die chronik des Cerbonio Besozzi, 1548-1563, 1904.
  • Geschichte der Universität Wittenberg, 1917.
  • Die Protokolle der Kirchenvisitationen im Stift Merseburg von 1562 und 1578, 1931
  • Kaiser Karl v. und papst Paul III. (1534–1549), 1932.
  • Johannes Sleidanus, der geschichtsschreiber und die schicksalsmächte der reformationszeit, 1935.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WorldCat Identities (list of publications)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN69691620 · ISNI (EN0000 0001 0913 0838 · LCCN (ENnr90005006 · GND (DE116793074 · WorldCat Identities (ENnr90-005006