Wade Bishop

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wade Bishop
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante
Squadra Winter Park
Termine carriera 2005
 

Wade H. Bishop (28 marzo 1980) è un ex sciatore alpino statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario di Winter Park e attivo in gare FIS dal novembre del 1995, in Nor-Am Cup Bishop esordì il 20 marzo 1998 a Jackson Hole in discesa libera (56º), ottenne il primo podio il 28 febbraio 2001 a Whistler ancora in discesa libera (3º) e la prima vittoria il giorno successivo, nelle medesime località e specialità. In Coppa del Mondo esordì il 29 novembre 2003 a Lake Louise in discesa libera (54º) e ottenne il miglior piazzamento il 5 dicembre successivo a Vail/Beaver Creek in supergigante (37º). Conquistò l'ultima vittoria in Nor-Am Cup il 15 dicembre dello stesso anno a Lake Louise in discesa libera; il giorno dopo ottenne nella stessa località in supergigante l'ultimo podio nel circuito continentale nordamericano (3º). Prese per l'ultima volta il via in Coppa del Mondo il 24 gennaio 2005 a Kitzbühel nella medesima specialità, senza completare la prova, e si ritirò al termine di quella stessa stagione 2004-2005; la sua ultima gara fu un supergigante FIS disputato il 12 aprile a Mammoth Mountain, chiuso da Bishop al 20º posto. In carriera non prese parte a rassegne olimpiche o iridate.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nor-Am Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3º nel 2004
  • Vincitore della classifica di discesa libera nel 2003
  • 10 podi:
    • 4 vittorie
    • 2 secondi posti
    • 4 terzi posti

Nor-Am Cup - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
1º marzo 2001 Whistler Canada Canada DH
14 dicembre 2002 Lake Louise Canada Canada DH
9 febbraio 2003 Le Massif Canada Canada DH
15 dicembre 2003 Lake Louise Canada Canada DH

Legenda:
DH = discesa libera

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]