Vitelotte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Vitelotte
Origini
Luogo d'origineBandiera del Perù Perù
Dettagli
Categoriaortofrutticolo

La Vitelotte noire, popolarmente anche detta tartufo, è un'antica varietà di patata di origine peruviana[1]

Caratteristiche

[modifica | modifica wikitesto]

I tuberi hanno la particolarità di avere la buccia e la polpa di colore violetto, dovuto all'elevato valore di antocianine. Tale colore si mantiene con la cottura. Si tratta di una varietà tardiva e di resa piuttosto modesta confrontata alle varietà più diffuse. Il tubero, di forma oblunga, a gobbe, con occhio mezzo infossato, ha una buccia piuttosto spessa, che ne facilita la conservazione. La polpa ha sapore dolciastro, molto simile alla castagna, con retrogusto di nocciola.

Si tratta di una varietà selezionata a partire da materiale del Perù, scarsamente coltivata nel resto del mondo, probabilmente a causa della ridotta capacità produttiva della pianta.

Galleria d'immagini

[modifica | modifica wikitesto]
  1. ^ Angela Maci e Chiara Maci, Sorelle in pentola, Newton Compton Editori, 2013. URL consultato il 28 gennaio 2019.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]