Vincenzo Spisanelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santa Lucia, Pinacoteca nazionale di Bologna

Vincenzo Spisanelli (Orta San Giulio, 1595Bologna, 1662) è stato un pittore italiano del periodo barocco , attivo principalmente a Bologna ..

Spisanelli è nato ad in Piemonte . Allievo di Denis Calvaert a Bologna e fu attivo anche nelle città di Ferrara, Imola, Modena e in Lombardia.

Sopravvisse alla peste del 1630 , ma non a sua moglie, e fu afflitto da malinconia per il resto della sua vita. Fu prolifico nella pittura di pale d'altare. Venne soprannominatoe Lo Spisanelli o Pisanelli , Spisano o Spisani . Il suo unico figlio, il pittore Giulio Spisanelli, morì pochi anni prima del padre. Morì a Bologna nel 1662.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marchese Antonio Bolognini Amorini (1843). "Parte Quinta". Vite de Pittori ed Artifici Bolognesi . Tipografia Governativa alla Volpe, Bologna. pp. 217–220.