Villa Sciarra (Frascati)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Villa Sciarra (già Villa Bel Poggio)
Villa Sciarra a Frascati.pdf
Villa Sciarra o Bel Poggio in una stampa di Matteo Greuter del 1620
Ubicazione
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
LocalitàFrascati
Coordinate41°48′15.84″N 12°40′22.8″E / 41.8044°N 12.673°E41.8044; 12.673Coordinate: 41°48′15.84″N 12°40′22.8″E / 41.8044°N 12.673°E41.8044; 12.673
Informazioni
CondizioniIn uso
Costruzione1570
Distruzioneseconda guerra mondiale
Ricostruzionenel dopoguerra
UsoScuola pubblica
Realizzazione
Proprietario storicoMons. Ottaviano Vestri

Villa Sciarra, è una villa di Frascati la cui denominazione è dovuta all'ultimo proprietario che nel 1919 divenne la famiglia Sciarra.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Voluta da Mons. Ottaviano Vestri, l'edificio risale al 1570 con la denominazione Villa Bel Poggio.

Passò poi al Duca di Ceri, e successivamente ai principi Pallavicini, fino alla sua completa distruzione durante gli eventi della seconda guerra mondiale.

Da notare il portale d'ingresso attribuito all'arch. Nicola Salvi, l'architetto della Fontana di Trevi.

Resta il parco - giardino con ruderi classici di età romana e la terrazza panoramica.

Attualmente la Villa ricostruita ed il Parco sono adibiti a scuola pubblica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • F. Grossi Gondi, Le Ville Tuscolane, 1901

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]