Varanus jobiensis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Varano dalla gola pesca
Varanus jobiensis.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Famiglia Varanidae
Genere Varanus
Specie V. jobiensis
Nomenclatura binomiale
Varanus jobiensis
Ahl, 1932[2]
Sinonimi
Varanus indicus
Ahl, 1932
Varanus karlschmidti
Mertens, 1951

Il varano dalla gola pesca (Varanus jobiensis Ahl, 1932) è una specie della famiglia dei Varanidi originaria della Nuova Guinea. Appartiene al sottogenere Euprepiosaurus, come il varano delle mangrovie di Ceram e il varano di Finsch[3].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Un esemplare in un terrario.

Può raggiungere una lunghezza massima di 120 cm. La gola, così come indica il nome comune, è di colore variabile dal giallo-bianco al rosso.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Il varano dalla gola pesca si incontra in tutta la Nuova Guinea, specialmente lungo i corsi d'acqua, dove condivide l'habitat con un suo stretto parente, il varano delle mangrovie. La coda, compressa lateralmente, gli consente di nuotare molto bene. Tuttavia, non è così acquatico come il varano delle mangrovie.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Si nutre di insetti, rane, pesci d'acqua dolce e piccoli mammiferi[4]. Alla nascita i piccoli misurano circa 27 cm.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Bennett, D. & Sweet, S.S. 2009, Varanus jobiensis in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ ITIS.gov
  3. ^ Kingsnake.com
  4. ^ Varanus jobiensis

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili