Valle del Nilo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valle del Nilo
Africa.NileMap.01.png
Mappa del percorso del fiume Nilo
Stati Burundi Burundi
Ruanda Ruanda
Tanzania Tanzania
Uganda Uganda
Sudan Sudan
Egitto Egitto
Fiume Nilo

La valle del Nilo appartiene geograficamente al Nordafrica, ma culturalmente e storicamente ha sempre rappresentato un mondo a sé.

Propriamente, il corso del Nilo attraversa sei Paesi africani: Burundi, Ruanda, Tanzania, Uganda, Sudan ed Egitto. Dalle sue sorgenti fino a Khartoum, il fiume è diviso in due rami: Nilo Bianco e Nilo Azzurro.

L'area geografica cui fa riferimento questo portale parte da questo punto ed arriva fino al delta: comprende i territori degli attuali Egitto e Sudan, l'antico regno dei sovrani egizi, quelli che gli storici greci chiamarono faraoni, con i paesi confinanti a sud, Nubia e Kush.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Collabora a Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Valle del Nilo
    Una vistosa insegna pubblicitaria evoca i fasti della civiltà dell'antico Egitto che si estese sull'intera valle del Nilo
Antico Egitto Portale Antico Egitto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antico Egitto