Valdemar Poulsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Registratore a filo di Poulsen.

Valdemar Poulsen (Copenaghen, 23 novembre 186923 luglio 1942) è stato un ingegnere danese che sviluppò un registratore a filo nel 1899.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bel 1898 inventò il Telegraphone, ovvero un registratore a filo.

Brevetto statunitense di Poulsen per un registratore a filo.

Poulsen ottenne un brevetto per la sua invenzione, e con il suo assistente, Peder O. Pedersen, successivamente sviluppò altri registratori magnetici a filo d'acciaio, a nastro o a dischi. Nessuno di questi dispositivi aveva un'amplificazione elettronica, ma il segnale registrato era abbastanza forte da essere ascoltato attraverso un auricolare o anche trasmesso su cavi telefonici. Alla Esposizione mondiale del 1900 a Parigi, Poulsen ebbe la possibilità di registrare la voce dell'imperatore Francesco Giuseppe d'Austria che risulta essere la più antica registrazione magnetica audio esistente al giorno d'oggi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN62296113 · ISNI (EN0000 0000 8019 4159 · LCCN (ENn85216466 · GND (DE116277939 · BNF (FRcb11124822c (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2018018741
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie