Vagotonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La vagotonia o parasimpaticotonia è la tendenza, tipica di alcuni individui, alla prevalenza dell'attività del sistema nervoso parasimpatico ed in particolare del nervo vago (da cui il nome) che ne costituisce la maggiore espressione[1]. Il termine è la definizione opposta della simpaticotonia.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Non si tratta di una malattia, ma di una caratteristica costituzionale, che si riscontra negli individui generalmente brachitipi (con sviluppo prevalente del tronco rispetto agli arti), e che comporta una tendenza all'ipotensione arteriosa, facilità alla sudorazione eccessiva, bradicardia, eccessiva secrezione lacrimale, miosi. Gli individui vagotonici inoltre hanno la tendenza a soffrire di disturbi dell'apparato gastroenterico, ad essere più soggetti all'ansia, all'artitrismo, all'aterosclerosi, irritabilità[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina