Utente:Teta48/sandbox/scr associati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

SCR Associati – Servizi Comunicazione Ricerca è stata la prima azienda italiana specializzata nella consulenza in Pubbliche relazioni.

La storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Milano nel 1976 dall'iniziativa di un gruppo di emergenti professionisti delle Rp, composto da Alberto Franchella, Furio Garbagnati, Giampaolo Gironda, Alessandro Muzi Falconi e Toni Muzi Falconi, Ghigo Roggero. Da subito l'azienda introduce innovazioni già affermate nelle aziende anglosassoni del settore. Anche negli anni Ottanta conferma il suo ruolo di leadership nelle Pubbliche relazioni italiane: con un team che supera i 40 collaboratori, è al suo interno che si forma la classe dirigente di questo settore; lancia il Gorel (Governo delle relazioni), la metodologia che stabilisce il percorso comunicazionale aziendale e la valutazione dei risultati; edita la testata giornalista gratuita Scrap, dedicata al panorama internazionale del settore.

Con la sua fondazione, le Pubbliche relazioni diventano disciplina professionale oltre che asset strategico delle aziende italiane. In breve tempo raggiunge una forte incidenza culturale grazie anche all’impegno dei soci fondatori nell’insegnamento universitario e alla loro attività pubblicistica. Tutti sono stati molto attivi politicamente o nei più prestigiosi circoli culturali italiani.

Ad essa si deve l'introduzione in Italia dell’interdisciplinarità dei vari segmenti della comunicazione, che solo più tardi diventa prassi delle aziende meglio strutturate. Lancia nuove aree di competenza delle Rp, quali il crisis management, le lobby, il public affair e la comunicazione corporate, finanziaria e consumer. É la prima azienda del settore a darsi un modello organizzativo efficiente che prevede la formazione interna, i piani di carriera, i modelli di management, differenziandosi dagli studi di ufficio stampa e organizzazione eventi che fino ad allora avevano presidiato il settore.

L'evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine degli anni '80, l'evoluzione del mercato la spinge a entrare a far parte di un network internazionale, il britannico Shandwick. Dal 1995 Furio Garbagnati, l’unico socio fondatore rimasto nella società diventa presidente della filiale italiana. Nel 1997 Shandwick entra a far parte del gruppo Interpublic dando nascita alla multinazionale Weber Shandwick.

Clienti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]