Tutti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il pistone del tutti sopra la pedaliera dell'organo.

Tutti è un'espressione usata in musica, in riferimento ai passaggi suonati da tutta l'orchestra; oppure, in una singola sezione, indica i passaggi che sono suonati all'unisono dalla sezione, contrapposti ai passaggi del "solo", dove il primo musicista (es. primo violino) della sezione suona la parte principale da solo.

Nell'organo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'organo, il termine indica che si deve suonare con tutti i registri e tutte le unioni (a volte viene indicato con fff). Per rendere più semplice l'esecuzione, le consolle degli organi hanno di solito un pistone che quando viene premuto chiama il tutti, premendolo una seconda volta recupera l'impostazione precedente dei registri.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica