Tuber puberulum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Come leggere il tassoboxProgetto:Forme di vita/Come leggere il tassobox
Come leggere il tassobox
Tuber puberulum
Immagine di Tuber puberulum mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Ascomycota
Classe Pezizomycetes
Ordine Pezizales
Famiglia Tuberaceae
Genere Tuber
Specie T. puberulum
Nomenclatura binomiale
Tuber puberulum

Tuber puberulum Berk. & Broome, Ann. Mag. nat. Hist., Ser. 1 18: 81 (1846).

Descrizione della specie[modifica | modifica wikitesto]

Carpoforo[modifica | modifica wikitesto]

Fino a 2 cm di diametro, subgloboso o globoso

Peridio
biancastro, giallo crema, poi da bruno cuoio a grigiastro, finemente lanoso-pubescente.

Gleba[modifica | modifica wikitesto]

Fragile, biancastra, poi rosa carnicino, più tardi color nerastro-porpora, con venature esterne biancastre.

Odore
non percettibile.

Microscopia[modifica | modifica wikitesto]

Spore
28-34 µm, da tondeggianti a sub-ellissoidali, colore bruno in massa, reticolate a maglie esagonali regolari.
Aschi
globosi, 80-108 x 66-95 µm, da mono a tetrasporici.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Fungo ipogeo, fruttifica in associazione micorrizica con latifoglie e aghifoglie.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Non commestibile.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Scheda fungo, su tartufi-online.com. URL consultato il 10 novembre 2007 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2007).
  • scheda fungo, su truffle.org.
  Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia