Trichopodus microlepis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Trichogaster microlepis)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gurami chiaro di luna
Trichopodus microlepis - Karlsruhe Zoo 01.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Anabantoidei
Famiglia Osphronemidae
Sottofamiglia Luciocephalinae
Genere Trichopodus
Specie T. microlepis
Nomenclatura binomiale
Trichopodus microlepis
Günther, 1861
Sinonimi
  • Osphromenus microlepis
  • Trichogaster microlepis
Nomi comuni

Gurami chiaro di luna

Trichopodus microlepis, conosciuto comunemente come gurami chiaro di luna è un pesce d'acqua dolce appartenente alla famiglia Osphronemidae[1].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è originario del Vietnam e della Cambogia nei bacini del Mekong e del Chao Phraya, ma negli ultimi anni è stato introdotto in Laos ed in Thailandia (sempre nel bacino del Mekong). Negli ultimi anni si è riscontrata una presenza importante anche nei bacini d'acqua dolce della Colombia, probabilmente dovuta a una fuga da qualche allevamento. Abita le acque dolci calme e le pianure allagate, molto ricche di vegetazione.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La forma è di quella tipica degli Osphronemidae: molto compresso ai fianchi, profilo dorsale orizzontale e ventre molto pronunciato, con il vertice a 1/3 dell'intera lunghezza. Peduncolo caudale stretto, coda morbidamente forcuta. La pinna dorsale è alta, le pettorali sono allungate, le ventrali lunghe e filiformi. La pinna anale è corta e si sviluppa in lunghezza, terminando al peduncolo caudale. La livrea è molto semplice: tutto il corpo è grigio verde con dei bellissimi riflessi argentati e azzurri metallici, più scuro sul dorso. Raggiunge una lunghezza massima di 13 cm.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Il maschio costruisce un nido di bolle e durante l'accoppiamento la femmina vi depone dalle 500 alle 1000 uova per volta, che il maschio provvede a fecondare esternamente.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Il gurami chiaro di luna è onnivoro ma si nutre principalmente di crostacei, zooplancton ed insetti acquatici.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Come gli altri Trichopodus è una specie diffusa negli acquari privati, una tra le più conosciute della famiglia Osphronemidae già riprodotta in cattività.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Trichopodus microlepis,scheda, su FishBase. URL consultato il 6 ottobre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci