Trazzera degli stranieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La trazzera degli stranieri è un antico tratturo storico che attraversa gli scavi di Monte Pruno nel comune di Roscigno (Salerno) in un territorio compreso nel Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano.

Antico tracciato Via degli Stranieri

Il sentiero presenta ancora tratti di percorsi lastricati in pietra, facilmente individuabili, e tratti in terra battuta tipici dei sentieri montani delimitati da muri a secco laterali.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'importanza del sentiero, denominato localmente "via degli stranieri", è fatta risalire ad epoca antecedente l'arrivo e la dominazione dei Romani quando costituiva una delle poche vie di comunicazione e commerciali tra la piana di Paestum e l'attuale Cilento interno lungo la dorsale che conduceva ai mercati dell'antico Vallo di Diano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti