Torrazza (Imperia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torrazza
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Liguria.svg Liguria
ProvinciaProvincia di Imperia-Stemma.png Imperia
ComuneImperia-Stemma.png Imperia
Territorio
Coordinate43°53′18″N 7°58′01″E / 43.888333°N 7.966944°E43.888333; 7.966944 (Torrazza)Coordinate: 43°53′18″N 7°58′01″E / 43.888333°N 7.966944°E43.888333; 7.966944 (Torrazza)
Altitudine140 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale18100
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torrazza
Torrazza
Sito istituzionale

Torrazza è una frazione del comune di Imperia, in provincia di Imperia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il paese si trova nella bassa Val Prino, alla destra del torrente omonimo, su un poggio soleggiato immerso negli ulivi. Il piccolo agglomerato di Clavi si trova invece a ridosso del torrente.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il paese ebbe grande importanza in passato, essendo stato nel XII secolo il capoluogo del terziere di San Giorgio, uno dei tre terzieri che formavano il comune di Porto Maurizio. Fu comune autonomo fino al 1923, anno in cui fu uno degli 11 comuni a formare il nuovo comune di Imperia[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa parrocchiale di San Giorgio. Si trova a metà strada tra Clavi e il centro storico di Torrazza, sia lungo la nuova strada carrozzabile che l'antica mulatiera. Consacrata nell'anno 1001, si presenta attualmente come una costruzione in stile romanico del XII secolo ad una sola navata.
  • Chiesa di San Gottardo Vescovo. Situata al centro dell'abitato, presenta una facciata austera con bel portale di ardesia.
  • Oratorio di San Giovanni Battista. Situato sulla piazza principale del paese, è sede della confraternita dei Bianchi. La forma attuale risale al 1648 mentre nel 1779 venne abbellito con stucchi dal Carrega. La facciata, austera, presenta un piccolo campaniletto sulla parte destra.
  • Chiesetta di San Bernardo. Situata a 100 metri dal paese lungo l'antica mulatiera per Civezza, è stata recentemente restaurata.
  • Chiesetta di San Martino. Situata in frazione Clavi presso l'omonimo ponte romanico, è stata restaurata nel 2007 ad opera del FAI.

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

  • Torre Antibarbaresca. Situata presso la chiesetta di San Martino, venne restaurata nel 1992.[2]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Ponte di San Martino. Si presenta in perfetto stile romanico a due arcate sul torrente Prino.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno per la processione del Corpus Domini, vengono allestite a distanza di una settimana l'una dall'altra due infiorate, una presso la chiesa di San Giorgio e l'altra presso la chiesa di San Gottardo.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia del paese è legata all'agricoltura, soprattutto all'olivicoltura ma soprattutto negli ultimi anni il turismo è in forte e costante crescita, fenomeno dovuto ai turisti provenienti prevalentemente dal nord Europa.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

Per raggiungere Torrazza dal capoluogo Imperia è sufficiente imboccare la strada comunale che dall'Aurelia si distacca per raggiungere Dolcedo. Nella borgata Clavi si distacca in seguito un'altra strada comunale che a Torrazza ha termine.

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ferroviaria più vicina è quella di Imperia - Porto Maurizio sulla linea ferroviaria VentimigliaGenova nel tratto locale compreso tra Ventimiglia e Savona.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria