The Young Fresh Fellows

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Young Fresh Fellows
Young Fresh Fellows na Capitol.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRock alternativo[1]
College rock[1]
Periodo di attività musicale1981 – 1996
2009 – in attività
EtichettaFrontier Records, Yep Rock Records
Album pubblicati18
Sito ufficiale

The Young Fresh Fellows sono un gruppo alternative rock statunitense formatosi nel 1981 originario di Seattle.

Tra gli artisti più ispirati della loro generazione nei loro lavori hanno rielaborato in chiave ironica e accattivante la tradizione del rock americano. Il loro maggior successo, soprattutto tra le college radio, fu il brano funky Amy Grant, dedicato alla cantante christian rock Amy Grant, tratto dal loro terzo album, considerato il loro più immediato, The Men Who Loved Music uscito nel 1987. [2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Al duo iniziale, Scott McCaughey e Chuck Carroll, si aggiunse nel 1983 Tad Hutchison, primo cugino di Chuck Carroll. I tre pubblicarono l'album d'esordio The Fabulous Sounds of the Pacific Northwest nel 1984, dopodiché entrò Jim Sangster al basso e McCaughey si spostò alla chitarra.

Nel 1988 a Carroll subentrò Kurt Bloch dei Fastbacks. L'attività del gruppo proseguì fino al 1996, anno in cui McCaughey si dedicò a pieno al progetto musicale dei Minus 5 che aveva fondato tre anni prima con Peter Buck dei REM. Il gruppo si riunì brevemente nel 2001 per uno doppio album in split con i Minus 5 e poi stabilmente nel 2009.

Nel 2004 è stato dedicato loro un album tributo This One's for the Fellows a cui hanno partecipato tra gli altri: The Presidents of the United States of America, Stephen Malkmus, Robyn Hitchcock e lo stesso Scott McCaughey.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Album tributo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN149711716 · LCCN (ENn91119441 · WorldCat Identities (ENlccn-n91119441
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica