The Oil Drum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

The Oil Drum è un sito web in lingua inglese dedicato all'analisi e alla discussione dell'energia e del suo impatto sulla società. The Oil Drum è pubblicato dallo Institute for the Study of Energy and Our Future, una organizzazione no-profit del Colorado.[1] Il sito offre informazioni su diversi temi legati all'energia e allo sviluppo sostenibile, fra cui il petrolio, il picco di Hubbert e le sue conseguenze economiche. The Oil Drum ha oltre 25 contributori online da tutte le parti del mondo.

The Oil Drum è stato giudicato fra i migliori cinque blog del 2007 nell'ambito dello sviluppo sostenibile da Nielsen Netratings,[2] e viene letto da un insieme eterogeneo di figure pubbliche, fra cui Roscoe Bartlett,[3] Paul Krugman,[4] James Howard Kunstler,[5] Richard Rainwater,[6] e i Radiohead.[7] Nel 2008 il sito ha ricevuto il premio M. King Hubbert Award for Excellence in Energy Education dalla sezione statunitense della Association for the Study of Peak Oil and Gas.[8]

The Oil Drum fu creato nel Marzo del 2005 da Kyle Saunders (username "Prof. Goose"), un professore di scienze politiche presso la Colorado State University, e da Dave Summers (username "Heading Out"), un professore di ingegneria mineraria presso la Missouri University of Science and Technology.[9] Il sito ha cominciato a guadagnare popolarità dopo la sua copertura dell'impatto degli uragani Katrina e Rita sulla produzione di petrolio e gas.[10][11] Da allora il sito è diventato famoso per le rigorose analisi quantitative della produzione e del consumo di energia.[12] Un esempio notevole è l'analisi dell'impoverimento del giacimento di Ghawar compiuta dall'ex redattore Stuart Staniford (Depletion Levels in Ghawar).[13]

Il sito è nato utilizzando la piattaforma Blogger ed è successivamente migrato alle piattaforme Scoop e quindi a Drupal.[14]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Support The Oil Drum, The Oil Drum, 22 aprile 2009.
  2. ^ ONLINE CONSUMERS CALL FOR GREATER TRANSPARENCY IN STRATEGIES FOR ENVIRONMENTAL SUSTAINABILITY, ACCORDING TO NIELSEN ONLINE, Nielsen Online, 2008-03-31.
  3. ^ Roscoe Bartlett, Congressional Record: PEAK OIL, 28 febbraio 2008.
  4. ^ Paul Krugman, Commodity prices: Deja vu all over again, New York Times, 19 aprile 2008.
    «…the peakers I read…».
  5. ^ James Howard Kunstler, Jim Kunstler's Forecast 2007.
    «…the web's best oil debate site…».
  6. ^ Oliver Ryan, The Rainwater Prophecy, Fortune (magazine), 26 dicembre 2005. La referenza si trova solo sulla versione cartacea; è corroborata da http://allfinancialmatters.com/2005/12/20/read-what-richard-rainwater-reads-oil-blogs/ .
  7. ^ DEAD AIR SPACE, Radiohead. (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2007).
  8. ^ 2008 ASPO-USA Peak Oil Conference Proceedings.
  9. ^ Staff Biographies, The Oil Drum.
  10. ^ Chris Vallance, Up All Night Pods and Blogs program summary, BBC Radio 5 Live, 29 agosto 2005.
  11. ^ Tony Maciulis, Connected: Coast to Coast: What's on the show Wednesday, MSNBC, 22 settembre 2005.
  12. ^ Marianne Lavelle, Beyond the Barrel: The Oil Drum: $100 a Barrel Quickens the Beat, U.S. News & World Report, 7 gennaio 2008.
  13. ^ James D. Hamilton, Running Dry, The Atlantic Monthly, ottobre 2007.
  14. ^ Software upgrade, The Oil Drum, 25 dicembre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]