The Luck Charm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Luck Charm
Titolo originaleThe Luck Charm
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1916
Durata300 metri (1 rullo)
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33:1
film muto
Generedrammatico
RegiaDavid Smith
Casa di produzioneBroadway Star Features (Vitagraph Company of America)
Interpreti e personaggi

The Luck Charm è un cortometraggio muto del 1916 diretto da David Smith.

È il secondo episodio della serie cinematografica a un rullo The Dangers of Doris prodotta dalla Vitagraph tra il 1916 e il 1917 che aveva come protagonista l'attrice Mary Anderson.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Doris, la dattilografa di un imprenditore, si trova coinvolta in una serie di situazioni pericolose quando cerca di aiutare il suo datore di lavoro: la ragazza finisce per arrampicarsi da una finestra all'altra sul muro esterno di un edificio tentando di sventare un furto. Legata e imbavagliata, riesce ad attirare l'attenzione dei suoi colleghi del piano di sotto facendo cadere uno oggetto da un buco sul pavimento che era stato fatto per spiare l'ufficio.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Vitagraph Company of America (come Broadway Star Features.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla General Film Company, il film - un cortometraggio in una bobina - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 29 dicembre 1916.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema