The Call of the Wood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Call of the Wood
ArtistaOpera IX
Tipo albumStudio
Pubblicazione1995
Durata59:25
Dischi1
Tracce5
GenereSymphonic black metal
Black metal
EtichettaMiscarriage Records
Opera IX - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1998)

The Call of the Wood è il primo album della symphonic black metal band Opera IX. Il prodotto è considerato uno dei punti di forza della discografia della band, con la presenza di diversi brani riproposti in sede live e molto apprezzati dai fans, come The Call of the Wood, Born in the Grave (del quale venne anche girato un videoclip ufficiale) e Rhymes about Dying Stones. L'album è stato registrato ed arrangiato al PKM Studios durante i mesi di agosto e settembre 1994 e distribuito dalla Nosferatu Records.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Alone in the Dark – 18:28
  2. Esteban's Promise – 7:14
  3. The Call of the Wood – 11:10
  4. Al Azif – 8:57
  5. Sepulcro – 13:46

Tracce bonus dell'edizione rimasterizzata del 2001 dalla Avantgarde Music[modifica | modifica wikitesto]

  1. Born in the Grave – 5:03
  2. Rhymes about Dying Stones – 4:20

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Silent Band – Tastiere

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal