Teredinidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Teredinidi
Shipworm.jpg
Teredo sp.
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Bivalvia
Ordine Myoida
Famiglia Teredinidae
Rafinesque, 1815

I Teredinidi (Teredinidae Rafinesque, 1815) sono una famiglia di molluschi bivalvi appartenenti all'ordine Myoida.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo ha sembianze vermiformi ed è dotato di una piccola conchiglia che fornisce protezione solo ad una parte del corpo. Raggiunge una lunghezza di quasi 1 m con la sezione corrispondente a circa un dito di uomo.[senza fonte]

I danni causati dai Teredinidi al legno sommerso

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende 15 generi in tre sottofamiglie:[1]

Pericoli[modifica | modifica wikitesto]

In passato costituivano un notevole pericolo per la funzionalità degli scafi di legno in quanto, essendo animali xilofagi, tale materiale costituisce la loro principale fonte di nutrimento. Tale pericolo è oggi facilmente eliminato grazie a vernici protettive e repellenti che proteggendo gli scafi impediscono alle teredini di perforare le opere in legno sommerse.

Teredo navalis da Popular Science Monthly, Settembre 1878

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Teredinidae, in WoRMS (World Register of Marine Species). URL consultato il 2 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi