Teatro delle Albe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Teatro delle Albe è una compagnia teatrale di Ravenna, con sede al Teatro Rasi, fondata nel 1983 da Marco Martinelli, Ermanna Montanari, Luigi Dadina e Marcella Nonni.

Nel 1988 il gruppo acquisisce al suo interno alcuni griot senegalesi: Mandiaye N'Diaye, Mor Awa Niang e El Hadji Niang, arricchendo gli spettacoli con le tradizioni culturali e performative africane.

Tra gli spettacoli di questo periodo: Ruh. Romagna più Africa uguale (1988), All'inferno! (1996), I Polacchi (1998) Sogno di una notte di mezza estate (2002), Salmagundi (2004), La mano (2005), Sterminio (2006), Stranieri (2008).

La compagnia affronta anche testi antichi o di tradizione classica, operandone la riscrittura, come I ventidue infortuni di Mor Arlecchino, (1993), da un canovaccio di Goldoni; Baldus (2000), dall'omonimo poema di Teofilo Folengo; il Sogno di una notte di mezza estate (2002), da William Shakespeare.

Nel 1991 le Albe danno vita, col sostegno del Comune di Ravenna, a Ravenna Teatro, Teatro Stabile di Innovazione, di cui Marcella Nonni è direttrice organizzativa, Luigi Dadina presidente e Martinelli direttore artistico. La programmazione si svolge nei due teatri cittadini, il teatro Rasi e il teatro Alighieri.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mariacristina Bertacca, Per un teatro 'politttttttico': le Albe tra arte e vita, in “Atti & Sipari”, n. 1, ottobre 2007, pp. 36–39
  • Mariacristina Bertacca, Un ritorno al teatro necessario. Arrevuoto Ravenna-Scampia-Napoli, in “Atti & Sipari”, n. 6, aprile 2010, pp. 32–35
  • Mariacristina Bertacca, Là dove adesso ci sono i "corsari"... Arrevuoto Scampia-Napoli. Una conversazione e-mail con Marco Martinelli, in "ateatro", n. 127.51, 3 novembre 2010, on-line
  • Mariacristina Bertacca, "Oi Dionysou technitati". Quando il teatro ritrova Dioniso , intervista a Marco Martinelli, in "Atti & Sipari", n. 9, ottobre 2011, pp. 2–7
  • Mariacristina Bertacca, Suburbia. I ragazzini verranno salvati dal teatro? , intervista a Marco Martinelli, in "Prove di Drammaturgia", n. 2, dicembre 2011
  • Silvia Bottiroli, 'Un passaggio di barbari divini'. L'utopia concreta del Teatro delle Albe, in "Ariel", anno XX, n. 1, gennaio-aprile 2006, pp. 99-110
  • Claudio Facchinelli, Sono un fiume in piena i ragazzi di Scampia, in “Teatri delle diversità”, anno 12, n. 42, giugno 2007, pp. 41-42
  • Gerardo Guccini, Il pellegrinaggio continua. Conversazione con Marco Martinelli, in “Prove di Drammaturgia”, anno IV, n. 2, dicembre 1998, pp. 9-24
  • Gerardo Guccini, Nota a Le Albe alla prova di Jarry, in “Culture teatrali”, n. 2/3, primavera-autunno 2000, pp. 181-186
  • C. Pupillo, La scena del sogno: il pellegrinaggio delle Albe verso Jarry, in "Culture Teatrali", n. 2/3, pp. 189–214
  • Fernando Marchiori, 'I refrattari' di Marco Martinelli delle Albe-Ravenna Teatro, in "ateatro" 61.74
  • Marco Martinelli, I ventidue infortuni di Mor Arlecchino, in “Teatro e Storia”, anno VIII, n. 2, ottobre 1993, pp. 309-314
  • Marco Martinelli, Una grande cerchia di esperti, in "Prove di Drammaturgia", anno V, n. 2, dicembre 1999, pp. 8-11
  • Marco Martinelli, Trama concettuale del Baldus, in "Prove di Drammaturgia", anno VII, n. 2, dicembre 2001, pp. 12-14
  • Marco Martinelli, «Chiaroveggenza. Navicelle corsare e istituzioni-fortino», in “Prove di Drammaturgia”, anno X, n. 2, dicembre 2004, pp. 11-13
  • Marco Martinelli, Salmagundi. Favola patriottica, Roma, Editoria & Spettacolo, 2004
  • Marco Martinelli, Teatro impuro, Danilo Montanari editore, Ravenna, 2006
  • Marco Martinelli, Scherzo, satira, ironia e significato profondo, Roma, Editoria & Spettacolo, 2007
  • Marco Martinelli, Ubu Buur: una lettera dal Senegal. Debutta il nuovo spettacolo delle Albe, in "ateatro" 106.78
  • Marco Martinelli, Ermanna Montanari, Dialoghi in cucina, in "Teatro e Storia", anno. XIII, nn. 20-21, 1998-1999, pp. 231-244
  • Marco Martinelli, Chi sei, nero pilota? Un dittico sul male, note di regia del dittico Scherzo, satira, ironia e significato profondo e Sterminio, Ravenna, ottobre 2006
  • Ravenna viso-in-aria, (a cura di) Luigi De Angelis e Marco Martinelli, fotografie di Enrico Fedrigoli, Longo Editore, Ravenna, 2003
  • Cristina Ventrucci, Martinelli, le Albe e l'attore selvatico, in Teatro impuro, cit.
  • Luigi Weber, Soluzioni immaginarie per un teatro reale: il Teatro delle Albe, in Atlante dei movimenti culturali dell'Emilia-Romagna 1968-2007, a c. di C. Cretella e P. Pieri, Clueb, Bologna, 2007, vol. III
  • Francesca Montanino (a cura di), Marco Martinelli. Monade e coro, Roma, Editoria&Spettacolo, 2006
  • Teatro delle Albe, Jarry 2000. Da Perhindérion a I Polacchi, Milano, Ubulibri, 2000
  • Teatro delle Albe, Salmagundi. Favola patriottica di Marco Martinelli, Ravenna, Edizioni Ravenna Teatro, 2004
  • Teatro delle Albe, Suburbia. Molti Ubu in giro per il pianeta, Milano, Ubulibri, 2008
  • Marco Martinelli, Ermanna Montanari, "Primavera eretica", Corazzano, Titivillus, 2014.
  • Marco Martinelli, "Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi", Sossella editore, 2015.
  • Marco Martinelli, "Slot Machine", Sossella editore, 2015.
  • Marco Martinelli, "Farsi luogo", Cue Press, 2016.
  • Ermanna Montanari, "Miniature campianesi", Edizioni Oblomov, 2016.
  • Marco Martinelli, "Aristofane a Scampia", Milano, Ponte alle Grazie, 2016.
  • Marco Martinelli, "Nel nome di Dante", Milano, Ponte alle Grazie, 2019.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Martinelli, "Mondi paralleli" - 1983
  • Marco Martinelli, "Effetti Rushmore" - 1984
  • Marco Martinelli, "Rumore di acque" - 1985
  • Marco Belpoliti, "Confine" - 1986
  • Marco Martinelli, "I brandelli della Cina che abbiamo in testa" - 1987
  • Vitae Aqua - 1987
  • Imballaggio 1987 - 1987
  • Radio Ravenna Africana - 1988
  • Marco Martinelli, "Ruh. Romagna più Africa uguale" - 1988
  • Marco Martinelli, "Siamo asini o pedanti?" - 1989
  • Marco Martinelli, "Bonifica" - 1989
  • Marco Martinelli, "Lunga vita all'albero" - 1990
  • Mandiaye Ndiaye Le due calebasse - 1990
  • Ermanna Montanari, "Rosvita" - 1991
  • Marco Martinelli, "Nessuno può coprire l'ombra" - 1991
  • Marco Martinelli, "I Refrattari" - 1992
  • Marco Martinelli, "I ventidue infortuni di Mor Arlecchino" - 1993
  • Luigi Dadina, Mandiaye Ndiaye, "Griot Fulêr" - 1993
  • Ermanna Montanari, "Cenci" - 1993
  • Raffaello Baldini, "Zitti tutti!" - 1993
  • Marco Martinelli, "Incantati" - 1994
  • Ermanna Montanari, "Ippolito" - 1995
  • Luigi Dadina, "Narrazione della pianura" - 1995
  • Nevio Spadoni, "Lus" - 1995
  • Raffaello Baldini, Furistir - 1996
  • Marco Martinelli, All'inferno - 1996
  • Marco Martinelli, Perhindérion - 1998
  • Marco Martinelli, I Polacchi - 1998
  • Mandiaye Ndiaye, Vita e conversione di Cheikh Ibrahim Fall - 2000
  • Tingeltangel - 2000
  • Nevio Spadoni, L'isola di Alcina - 2000
  • Marco Martinelli, Baldus - 2000
  • Luigi Dadina, Al placido Don - 2001
  • Marco Martinelli, Sogno di una notte di mezza estate - 2002
  • Marco Martinelli, I Refrattari - 2003
  • Marco Martinelli, Salmagundi - 2004
  • Luca Doninelli, La mano - 2005
  • Marco Martinelli, MIGHTY MIGHTY UBU - 2005
  • Elsa Morante, La canzone degli F.P. e degli I.M - 2005
  • Marco Martinelli, LEBEN - 2006
  • Werner Schwab, Sterminio - 2006
  • Marco Martinelli, Ubu buur - 2007
  • Ermanna Montanari, Rosvita - 2008
  • Antonio Tarantino, Stranieri - 2008
  • Nevio Spadoni, Ouverture Alcina - 2009
  • Patrizia Cavalli, Aria pubblica - 2009
  • Tonino Guerra, Odisèa - 2009
  • Marco Martinelli, detto Molière - 2010
  • Molière, L'Avaro - 2010
  • Marco Martinelli, Rumore di acque - 2010
  • Marco Martinelli, Eresia della felicità - 2011
  • Marco Martinelli, Pantani - 2012
  • Ermanna Montanari, Chiara Guidi,Poco lontano da qui - 2012
  • Marco Martinelli, Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi - 2014
  • Luigi Dadina, Laura Gambi, Amore e anarchia - 2014
  • Ermanna Montanari, Camera da ricevere - 2015
  • Marco Martinelli, Slot machine - 2015
  • Marco Martinelli, Saluti da Brescello - 2016
  • Marco Martinelli, Ermanna Montanari, Inferno - 2017
  • Marco Martinelli, Va pensiero - 2017
  • Marco Martinelli, fedeli d'Amore - 2018
  • Marco Martinelli, Ermanna Montanari, Purgatorio - 2019

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]