T55E1

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
T55E1
T55E1-motor-carriage-haugh.jpg
Il prototipo T55E1
Descrizione
Tipocacciacarri ruotato
ProgettistaCook Brothers
Data impostazione1943
Esemplari2
Sviluppato dalT55
Dimensioni e peso
Lunghezza7,8 m m
Larghezza2,7 m
Altezza2,7 m
Peso17,4 t
Propulsione e tecnica
Motore2 × Cadillac 12 cilindri raffreddato ad acqua
Potenza2 × 130 hp
Rapporto peso/potenza26 hp/t
Trazione8×8
Prestazioni
Velocità80 km/h
Armamento e corazzatura
Armamento primario1 × 3 inch M1918 (90 colpi)
Armamento secondario1 × mitragliatrice pesante Browning M2 (400 colpi)
voci di semoventi presenti su Wikipedia

Il T55 3-inch Gun Motor Carriage era un prototipo di semovente d'artiglieria, sviluppato dalla Allied Machinery Manufacturing Company per l'US Army nel 1943, cui seguì un secondo prototipo T55E1.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La Cool Brothers di Los Angeles sviluppò un inusuale veicolo ruotato, privo di torretta, adatto all'ambiente desertico. La configurazione 8×8 era basata su due carrelli su quattro ruote motrici, ognuno propulso da un motore. I due motori, uno anteriore e uno posteriore, nel progetto finale vennero posizionati entrambi posteriormente.

L'US Army si mostrò interessato al progetto, che venne denominato T55. Le prove sul campo portarono ad alcune modifiche introdotte sul secondo prototipo, denominato T55E1, distinguibile dal predecessore per le forme squadrate dello scafo. Le prove eseguite dai militari sull'Aberdeen Proving Ground rivelarono che una mobilità fuoristrada del veicolo era inferiore a quella di un cacciacarri cingolato, come ad esempio il T49 allora in valutazione. Il progetto T55E1 venne così abbandonato.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

I due carrelli 4×4 erano propulsi ognuno da un motore Cadillac, 8-cilindri, raffreddato ad acqua, da 130 hp, per una potenza installata totale di 260 hp a 3.400 rpm. I motori erano disposti posteriormente nello scafo, mentre il vano di combattimento a cielo aperto occupava la parte anteriore del mezzo. La sterzata, assistita da un sistema idraulico, era ottenuta dalla rotazione dell'intero carrello anteriore su un perno centrale. Lo scafo, leggermente blindato, aveva forme arrotondate nel T55 ed era più squadrato sul T55E1. Ospitava anteriormente un cannone da 76 mm di origine antiaerea, il 3 inch M1918, montato in casamatta. L'elevazione era di -10°/+18°, mentre il brandeggio era ridotto a +/-30°. L'armamento secondario era costituito da una mitragliatrice pesante Browning M2 calibro .50 in funzione antiaerea.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • WarWheels T55E1 3-Inch 8x8 Motor Carriage retrieved on March 13, 2007
  • Duncan Crow and Robert J. Icks Encyclopedia of Armoured Cars
  • Haugh, David R. Searching for Perfection: An Encyclopaedia of U.S. Army T-Series Vehicle Development (1925-1958)