Svjatoj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Svjatoj
Святой
Pyhittäjä Aleksanteri Syväriläisen luola Pyhityssaaressa.jpg
Geografia fisica
LocalizzazioneLago Ladoga
Coordinate61°24′41″N 31°03′22″E / 61.411389°N 31.056111°E61.411389; 31.056111Coordinate: 61°24′41″N 31°03′22″E / 61.411389°N 31.056111°E61.411389; 31.056111
ArcipelagoArcipelago di Valaam
Geografia politica
StatoRussia Russia
Circondario federaleNordoccidentale
Soggetto federaleRepubblica di Carelia
RajonSortaval'skij
Cartografia
Mappa di localizzazione: Russia europea
Svjatoj
Svjatoj
voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

Svjatoj o Pjuchasaari (in russo Святой, Пюхасаари; in finlandese Pyhäsaari "isola santa") è un'isola dell'arcipelago di Valaam situata nella parte settentrionale del lago Ladoga. Anticamente era anche chiamata Pjucha Sara, Pjucha e Ygrjumyj (Пюха Сара, Пюха, Угрю́мый).[1]

Amministrativamente fa parte del Sortaval'skij rajon della Repubblica di Carelia, nel Circondario federale nordoccidentale, in Russia. Svjatoj si trova a nord-est dell'isola di Valaam, tra quest'ultima e le isole Bajevye.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alcune leggende narrano che il monaco Aleksandr Svirsky decise di ritirarsi per 10 anni su Svjatoj dopo essersi stabilito su Valaam.[1]

Nel XVIII secolo vi fu eretto un monastero e poco dopo una chiesa in onore del monaco. È ancora visitabile la grotta dove viveva Sant'Aleksandr Svirskij[2]; una massiccia croce di legno si trova vicino all'ingresso della grotta.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (RU) Острова Валаама, su openarium.ru. URL consultato il 29 ottobre 2019.
  2. ^ (EN) Venerable Alexander, Abbot of Svir, su oca.org. URL consultato il 28 ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]