Suore oblate di San Francesco di Sales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Léonie Aviat, fondatrice della congregazione

Le Suore Oblate di San Francesco di Sales (in francese Sœurs Oblates de Saint-François de Sales) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla O.S.F.S.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso del XIX secolo Troyes era divenuto un notevole centro industriale (vi erano sorti numerosi cappellifici e filande) e, per garantire l'assistenza spirituale e materiale alle giovani operaie giunte in città dalle campagne, il sacerdote Louis Brisson aprì delle case-famiglia (l'Oeuvre Saint-François de Sales); per la gestione dell'opera, Brisson si rivolse a madre Marie de Sales Chappuis, superiora del locale monastero della Visitazione (di cui il sacerdote era cappellano), la quale consentì a due novizie, Léonie Aviat (1844-1914) e Lucie Canuet, di lasciare il chiostro per dare inizio a una nuova congregazione (11 giugno 1866).[2]

Il 30 ottobre 1868 la Aviat e la Canuet ricevettero l'abito religioso e l'11 ottobre 1871 le religiose emisero la loro professione dei voti. La congregazione si diffuse rapidamente in Francia, dove si dedicò a varie attività di promozione sociale soprattutto a favore delle classi lavoratrici, e nel 1883 le religiose iniziarono ad affiancare l'apostolato missionario degli Oblati di San Francesco di Sales in Sudafrica e poi in Ecuador.[2]

Papa Pio X approvò l'istituto il 4 aprile 1911. Papa Giovanni Paolo II canonizzò Léonie Aviat (in religione madre Francesca di Sales, prima superiora generale della congregazione) il 25 novembre 2001 in Piazza San Pietro a Roma.[3]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le suore dell'Istituto si dedicano prevalentemente ad attività educative, ma gestiscono anche orfanotrofi e case di riposo.

Sono presenti in Europa (Austria, Francia, Germania, Italia, Svizzera), in Africa (Namibia, Sudafrica) e nelle Americhe (Colombia, Ecuador, Stati Uniti d'America);[4] la sede generalizia è a Troyes, in Francia.[1]

Al 31 dicembre 2005, la congregazione contava 387 religiose in 53 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1650.
  2. ^ a b DIP, vol. VI (1980), coll. 607-609, voce a cura di R. Balboni.
  3. ^ Le canonizzazioni avvenute nel corso del pontificato di Giovanni Paolo II, su vatican.va. URL consultato il 31-10-2009.
  4. ^ The Oblate Sisters of St. Francis de Sales - History, su oblatesisters.org. URL consultato il 31-10-2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo