Suore di Santa Brigida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le suore di Santa Brigida, dette brigidine (in inglese Sisters of St. Brigid), sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla C.S.B.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Brigida d'Irlanda, santa titolare della congregazione

La congregazione fu fondata a Tullow il 1º febbraio 1807 da Daniel Delany, vescovo di Kildare e Leighlin, per l'insegnamento del catechismo nelle scuole domenicali che il prelato aveva istituito nella sua diocesi.[2]

Le prime sei religiose dell'istituto furono soggette alla regola di sant'Agostino e alle costituzioni redatte da san Francesco di Sales per le visitandine, poi il fondatore elaborò per la congregazione un nuovo regolamento.[2]

L'approvazione pontificia giunse nel 1892, quando già le suore di Santa Brigida erano diffuse in Irlanda e Australia; nel 1907 la Santa Sede concesse all'istituto l'approvazione definitiva.[2]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le suore si dedicano essenzialmente alla catechesi e all'istruzione della gioventù in scuole di vario ordine e grado.[2]

Sono presenti in Europa (Irlanda, Regno Unito), in Oceania (Australia, Nuova Zelanda, Papua Nuova Guinea), in Africa (Kenya, Zambia), negli Stati Uniti d'America e in Cina;[3] la sede generalizia è a Ryde, nel Nuovo Galles del Sud.[1]

Alla fine del 2008 la congregazione contava 280 religiose in 91 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2010, p. 1651.
  2. ^ a b c d G. Rocca, DIP, vol. VIII (1988), col. 637.
  3. ^ Brigidine Sisters, su brigidine.org.au. URL consultato il 5 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 18 marzo 2012).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Annuario Pontificio per l'anno 2010, Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 2010. ISBN 978-88-209-8355-0.
  • Guerrino Pelliccia e Giancarlo Rocca (curr.), Dizionario degli Istituti di Perfezione (DIP), 10 voll., Edizioni paoline, Milano 1974-2003.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo