Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Stazione di Tanashi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tanashi
田無
stazione ferroviaria
Tanashi station North.jpg
Vista della stazione (lato nord)
Localizzazione
StatoGiappone Giappone
LocalitàNishitokyo, Tokyo
Coordinate35°43′37.56″N 139°32′20.4″E / 35.7271°N 139.539°E35.7271; 139.539Coordinate: 35°43′37.56″N 139°32′20.4″E / 35.7271°N 139.539°E35.7271; 139.539
Linee Linea Seibu Shinjuku
Caratteristiche
TipoStazione in superficie passante
Stato attualeIn uso
Attivazione1927
Binari3
InterscambiBus
NoteCodice di stazione:
Linea Seibu Shinjuku: SS 17
Statistiche passeggeri
al giorno73.739 (2011)
FonteSeibu
Aspetto dell'area prospiciente alla stazione

La stazione di Tanashi (田無駅 Tanashi-eki?) è la principale stazione ferroviaria della città di Nishitokyo, nell'area metropolitana di Tokyo, ed è servita dalla linea Shinjuku delle Ferrovie Seibu, a circa 17 km di distanza dal capolinea di Seibu-Shinjuku.

Linee[modifica | modifica wikitesto]

SeibuRailway mark.svg Ferrovie Seibu
Linea Seibu Shinjuku

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La stazione si trova in superficie ed è dotata di due banchine a isola con tre binari passanti. Il binario centrale è utilizzato anche per i treni che non fermano in questa stazione e per consentire il loro transito in entrambe le direzioni. In base alla banchina è quindi chiamato binario 2 o 3, sebbene fisicamente si tratti di un unico binario. Le banchine sono collegate al fabbricato viaggiatori sopraelevato da scale fisse, mobili e ascensori.[1]

1-2 Linea Seibu Shinjuku per Kami-Shakujii, Takadanobaba e Seibu-Shinjuku
3-4 Linea Seibu Shinjuku per Higashi-Murayama, Tokorozawa, Haijima e Hon-Kawagoe

Stazioni adiacenti[modifica | modifica wikitesto]

« Servizio »
Linea Seibu Shinjuku
Seibu-Yagisawa Locale Hanakoganei
Semiespresso
Kami-Shakujii Espresso
Espresso pendolari Higashi-Murayama

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]