Standardizzazione (economia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La standardizzazione è un fenomeno economico, che è alla base dell'economia moderna globalizzata. Essa può essere definita come la produzione di un largo quantitativo di beni aventi caratteristiche identiche e quindi come la pura produzione seriale di un bene (attraverso la quale si vuole prediligere la quantità prodotta a fronte di una possibile diminuzione della qualità produttiva). È un fenomeno che favorisce il crearsi di economie di scala, di saturazione e di apprendimento.

Rappresenta la teoria opposta alla personalizzazione del prodotto, visto che tende a privilegiare un modello intermedio, puntando sul prezzo invece che sulle preferenze del cliente.

Strettamente correlato al fenomeno della standardizzazione economica è il concetto di capacità produttiva (CP) di un generico impianto di un'azienda.

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende