St. Germain (musicista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
St. Germain
Nazionalità Francia Francia
Genere Acid jazz
Musica elettronica
Nu jazz
Musica house
Periodo di attività 1995 – in attività

St. Germain, nome d'arte di Ludovic Navarre (Saint-Germain-en-Laye, 1973[1]), è un musicista e disc jockey francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Noto fin dai primi anni novanta negli ambienti lounge parigini con alcuni pseudonimi come Subsystem, Modus Vivendi, Deepside, Luodovic Navarre si presenta come St. Germain nel 1994 per l'etichetta di Laurent Garnier: la F-Communications. Fu proprio sulla label del suo mentore che pubblicherà il suo primo LP Boulevards, lavorando su sonorità fusion mescolate a elementi black. L'album gli porta grande successo, il che farà partire l'escalation che lo porterà verso un posto di primo rilievo nella scena musicale transalpina, nel contesto di quello che fu chiamato french touch, una corrente nata alla fine del secolo di cui Navarre faceva da alfiere insieme a Shazz, Dimitri from Paris, DJ Deep ed altri. Oltre al suo lavoro in studio, collabora con artisti come Björk e si esibisce nelle discoteche di tutto il mondo.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album:

EP:

  • French Traxx EP
  • Mezzotinto EP
  • Motherland EP

Singoli:

  • Alabama Blues
  • It's A Sure Thing Part 2
  • It's A Sure Thing Revisited
  • Rose Rouge
  • Rose Rouge Revisited
  • Chaos
  • So Flute
  • Sure Thing (album)|Sure Thing

Remix:

  • Métamorphose - Messe Pour Le Temps Présent
  • Sound Of The City: Paris
  • Variation

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia su RFI musique

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie