Sovrintendente principale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'insegna per spallina (del giaccone o del maglione a V) di sovrintendente principale (ora di sovrintendente capo) della Polizia di Stato

Prima di essere abolito nel 1995, il sovrintendente principale fu la terza qualifica dei sovrintendenti della Polizia di Stato. Tale qualifica fu superiore al sovrintendente e sottoposta al sovrintendente capo. Il sovrintendente principale rivestì la qualifica di agente di Pubblica Sicurezza ed ufficiale di Polizia Giudiziaria. Dal 1981 al 1995 la gerarchia del ruolo sovrintendenti della Polizia di Stato fu la seguente:

  1. vice sovrintendente (qualifica base). Distintivo di grado con un "binario" dorato
  2. sovrintendente (seconda qualifica). Distintivo di grado con due "binari" dorati
  3. sovrintendente principale (terza qualifica). Distintivo di grado con tre "binari" dorati
  4. sovrintendente capo (qualifica apicale). Distintivo di grado quattro "binari" dorati (attualmente con tre "binari")

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra