Sogno numero 9

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sogno numero 9
Titolo originalenumber9dream
AutoreDavid Mitchell
1ª ed. originale2001
Genereromanzo
Sottogenereromanzo di formazione, fantascienza
Lingua originale inglese

Sogno numero 9 è il secondo romanzo di David Mitchell del 2001, selezionato tra i finalisti del Booker Prize.

Ambientato in Giappone, narra la ricerca del padre, che non ha mai incontrato, da parte del diciannovenne Eiji Miyake. Raccontato in prima persona da Eiji, è un romanzo di formazione che rompe la convenzione affiancando il vero viaggio di Eiji verso l'identità al suo viaggio immaginario.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]