Sivatherium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sivatherium
Sivatherium hharder.png
Cranio di Sivatherium giganteum
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Sottordine Ruminantia
Famiglia Giraffidae
Genere Sivatherium
Specie
  • Sivatherium giganteum
  • Sivatherium hendleyi
  • Sivatherium maurusium
  • Sivatherium olduvaiense

Sivatherium ("Bestia di Shiva") è un genere estinto di giraffidi il cui areale andava dall'Africa al Sud-est asiatico, ma che tuttavia erano particolarmente diffusi in India. La specie africana Sivatherium maursium veniva fino a poco tempo fa assegnata in un genere a parte (ora soppresso), Libyatherium, l'ultimo luogo in cui esistettero fu nelle pianure del Nordafrica, allora savana, ma si estinse quando il Sahara tornò ad essere un arido deserto.

I Sivatherium erano molto simili agli attuali okapi, fatta eccezione per le dimensioni (2,2 m al garrese) e gli ossiconi, dei quali avevano due paia: uno appena sopra gli occhi, molto simile agli ossiconi delle giraffa, ed un altro sulla testa, simile alle corna del kudu maggiore. Le spalle erano molto muscolose e forti per sorreggere il peso del cranio.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]