Siva (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Siva - Сива
Изгиб Сивы - panoramio.jpg
StatoRussia Russia
Soggetti federali  Perm'
  Udmurtia
RajonČastinskij, Ochanskij, Bol'šesosnovskij, Votkinskij
Lunghezza206 km
Portata media32,2 m³/s
Bacino idrografico4 870 km²
NasceAlture della Kama
57°29′42″N 54°58′56″E / 57.495°N 54.982222°E57.495; 54.982222
Sfociafiume Kama
56°49′15″N 53°54′23″E / 56.820833°N 53.906389°E56.820833; 53.906389
Mappa del fiume

La Siva (in russo: Си́ва?) è un fiume della Russia europea orientale, affluente di destra della Kama (bacino idrografico del Volga). Scorre nel Territorio di Perm', nei rajon Častinskij, Ochanskij e Bol'šesosnovskij, e nel Votkinskij rajon dell'Udmurtia.

Nasce e scorre nella parte occidentale delle alture della Kama, con direzione mediamente sud-occidentale e corso grossolanamente parallelo a quello della Kama; vi confluisce non lontano dalla città di Čajkovskij, alla testa del bacino artificiale di Votkinsk, a 329 km dalla foce della Kama. I maggiori affluenti ricevuti sono But', Sosnova, Černaja, Lyp, Votka, tutti provenienti dalla destra idrografica.

Il più grande insediamento nella valle della Siva è la città di Votkinsk, che si trova non lontano dalla confluenza del tributario Votka.

La Siva, così come tutti i fiumi del bacino, è gelata per lunghi periodi ogni anno (mediamente, da novembre ad aprile).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia