Sirius Software

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sirius Software
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo azienda privata
Fondazione 1980
Fondata da Jerry Jewell
Chiusura 1984
Sede principale Stati Uniti Stati Uniti
Persone chiave Nasir Gebelli
Settore videogiochi

Sirius Software è stata una azienda statunitense che sviluppava e produceva videogiochi, in particolare per Apple II e Atari 800/Atari 400. Fondata da Jerry Jewell, fu una delle prime aziende, insieme alla Sierra On-Line, a intuire le potenzialità della commercializzazione dei videogiochi; ebbe una rapida crescita a partire dal 1980, ma la fine arrivò altrettanto rapidamente nel 1984, in particolare per il mancato pagamento di 18 milioni di dollari di diritti d'autore da parte della 20th Century Fox[1].

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Azione[modifica | modifica sorgente]

Avventure[modifica | modifica sorgente]

Strategia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Steven Levy, Hackers. Gli eroi della rivoluzione informatica, 1984.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Sirius Software in MobyGames, Blue Flame Labs.