Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Shahrzād

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Scheherazade (disambigua).
Shahrzād
Shahrzad series closing ceremony in Milad Tower (9).jpg
Cerimonia di chiusura con il cast della serie e le autorità iraniane alla Torre Milad
PaeseIran
Anno2015-2016
Formatoserie TV
Generestorico, sentimentale
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi28 Modifica su Wikidata
Durata110 min (episodi 1-8)
146 min (dall'episodio 9)
Lingua originalepersiano
Rapporto16:9
Crediti
RegiaHassan Fathi
SceneggiaturaHassan Fathi, Naghmeh Samini
Interpreti e personaggi
MusicheFardin Khalatbari, Amir Tavassoli
Casa di produzioneFatemi Group
Prima visione
Dal17 maggio 2015
Al9 maggio 2016
Distributorehttp://shahrzadseries.com/

Shahrzād (nell'originale persiano: شهرزاد) è una serie televisiva iraniana sentimentale-storica, scritta da Hassan Fathi e Naghmeh Samini, e diretta dallo stesso Fathi. La trama ruota attorno al colpo di stato iraniano del 1953 organizzato dai governi britannico e statunitense. La serie è stata approvata dal Ministero della cultura e della guida islamica, ed è diffusa in tutto il paese in streaming attraverso il sito ufficiale e tramite la pubblicazione su CD, con un enorme successo di pubblico.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Mahmoud Pak Niat: Jamshid Sa'adat
  • Soheila Razavi: Parvin (madre di Shahrzad)
  • Mehdi Soltani: Hashem Damavandi
  • Fariba Motekhases: Marzieh (madre di Farhad)
  • Gelareh Abasi: Akram
  • Amir Hossein Rostami: Babak

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Saeed Kamali Dehghan, Iran TV series set in 1950s draws big audiences with echoes in politics today, in The Guardian, 19 aprile 2016. URL consultato il 12 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]