Sestante A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sestante A
galassia irregolare
Sextans dwarf.jpg
La galassia irregolare Sestante A
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneSestante
Ascensione retta10h 11m 00.8s[1]
Declinazione-04° 41′ 34″[1]
Magnitudine apparente (V)11.9[1]
Dimensione apparente (V)5′.9 × 4′.9[1]
Caratteristiche fisiche
Tipogalassia irregolare
Altre designazioni
UGCA 205,[1] DDO 75,[1] PGC 29653[1]
Mappa di localizzazione
Sestante A
Sextans IAU.svg
Categoria di oggetti astronomici

Coordinate: Carta celeste 10h 11m 00.8s, -04° 41′ 34″

Sestante A (conosciuta anche come UGCA 205), è una galassia nana irregolare (IBm).[1] Si estende per circa 5000 anni luce e si trova tra le galassie del Gruppo Locale, che include anche la Via Lattea. Distante 4,3 milioni di anni luce dalla Terra, Sestante A è il membro più lontano del Gruppo Locale ed è degna di nota per la sua peculiare forma squadrata. Stelle massicce con breve ciclo vitale esplono in supernove, causando intensa formazione stellare, innescando ulteriori supernove che infine danno luogo ad un guscio in espansione. Giovani stelle blu “illuminano” le aree e i bordi del guscio dove è attualmente elevata la formazione stellare e, dalla prospettiva di osservazione sulla Terra, la galassia ci appare di forma grossolanamente quadrata.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i NASA/IPAC Extragalactic Database, su Results for Sextans A. URL consultato il 18 novembre 2006.
  2. ^ Dolphin, Andrew E., Deep Hubble Space Telescope Imaging of Sextans A. II. Cepheids and Distance, in The Astronomical Journal, vol. 125, nº 3, marzo 2003, pp. 1261–1290, Bibcode:2003AJ....125.1261D, DOI:10.1086/346279, arXiv:astro-ph/0211486.
  3. ^ I. D. Karachentsev, V. E. Karachentseva, W. K. Hutchmeier e D. I. Makarov, A Catalog of Neighboring Galaxies (abstract), in Astronomical Journal, vol. 127, nº 4, 2004, pp. 2031–2068, Bibcode:2004AJ....127.2031K, DOI:10.1086/382905.
  4. ^ Karachentsev, I. D. e Kashibadze, O. G., Masses of the local group and of the M81 group estimated from distortions in the local velocity field, in Astrophysics, vol. 49, nº 1, 2006, pp. 3–18, Bibcode:2006Ap.....49....3K, DOI:10.1007/s10511-006-0002-6.
  5. ^ Sextans A: A Seemingly Square Galaxy, Astronomy Picture of the Day, 3 novembre 1998.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari