Sein Win

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Sein Win (Pegu, 1941) è un politico birmano. È stato il presidente dell'Unione di Birmania, eletto dall'Assemblea popolare nel 1990 oggi conosciuta come Coalizione Nazionale per l'Amministrazione dell'Unione della Birmania (NCGUB), un governo in esilio dallo stesso anno fino allo scioglimento nel 2012.

L'Unione di Myanmar era un regime militare. Eletto nel 1990, Sein Win formò la coalizone nazionale per il governo dell'Unione di Birmania al fine di riportare la democrazia in Myanmar (Birmania) che manca dal 1962 come forma ufficiale di governo. Sein Win è cugino di Aung San Suu Kyi e presidente del NCGUB dalla sua fondazione (cioè quando la democrazia fu bandita dalla Birmania). Il generale Than Shwe aveva detenuto tutti poteri in Birmania, essendo stato presidente dello SPDC. Khin Nyut era primo ministro fino al 19 ottobre 2004, sostituito dal meno liberale Soe Win.

Controllo di autoritàVIAF (EN121992781