Scrittura del Sud-Ovest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una possibile scrittura del Sud-Ovest (Rodríguez Ramos 2000
Fonte Velha (Bensafrim, Lagos)
Herdade da Abobada (Almodôvar)

La scrittura del Sud-Ovest (o tartessica o sudlusitana) è una scrittura paleo-ispanica molto simile a la scrittura iberica sudorientale. A differenza delle iscrizioni che utilizzano la scrittura iberica sudorientale, che sono in lingua iberica, le iscrizioni che usano questa scrittura sono in lingua tartessica. Come gli altri sistemi grafici paleo-ispanici, la scrittura del Sud-Ovest è costituita da segni rappresentanti vocali, consonanti e suoni sillabici.

Fu la prima a svilupparsi in ordine cronologico, diffondendosi nel Sud-Ovest della penisola iberica (Andalusia occidentale, parte dell'Estremadura e Portogallo meridionale), in un periodo forse compreso fra il VI e il V secolo a.C. (non c'è tuttavia accordo fra gli storici e i linguisti). Nonostante la sua denominazione non è chiaro se si tratti di una evoluzione della scrittura tartessica, o di altra scrittura nata successivamente e influenzata da quest'ultima.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • José Antonio Correa, «La epigrafía del sudoeste: estado de la cuestión», La Hispania prerromana, 1996, pp. 65–75
  • Virgilio-Hipolito Correia, «A escrita pré-romana do Sudoeste peninsular», De Ulisses a Viriato: o primeiro milenio a.c., 1996, pp. 88–94
  • Amilcar Guerra, «Novos monumentos epigrafados com escrita do Sudoeste da vertente setentrional da Serra do Caldeirao», Revista portuguesa de arqueologia 5-2, 2002, pp. 219–231
  • Javier de Hoz, «El origen de la escritura del S.O.», Actas del III coloquio sobre lenguas y culturas paleohispánicas, 1985, pp. 423–464
  • Jesús Rodríguez Ramos, «La lectura de las inscripciones sudlusitano-tartesias», Faventia 22/1, 2000, pp. 21–48
  • Ulrich Schmoll, Die sudlusitanischen Inschriften, Wiesbaden, 1961
  • Jürgen Untermann, Monumenta Linguarum Hispanicarum. IV Die tartessischen, keltiberischen und lusitanischen Inschriften, Wiesbaden, 1997

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]