Scritta Hollywood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 34°08′02.56″N 118°19′18″W / 34.134044°N 118.321667°W34.134044; -118.321667

La scritta di Hollywood.

La Hollywood Sign (in italiano Scritta Hollywood) è una scritta monumentale che si trova sul Monte Lee e sovrasta il quartiere di Hollywood a Los Angeles negli Stati Uniti d'America. Le lettere, di colore bianco, sono larghe 9 metri e alte 15 metri ciascuna e la scritta nel suo complesso è lunga 110 metri. La struttura fu creata inizialmente negli anni venti del XX secolo per scopi promozionali ed è diventata col tempo uno dei simboli più conosciuti della città, nonché un'importante attrazione turistica.

Il suicidio di Peg Entwistle[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre del 1932, l'attrice Peg Entwistle si arrampicò fino alla cima della lettera H e saltò nel vuoto, uccidendosi. Aveva 24 anni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La scritta come appariva negli anni settanta.

La scritta viene creata nel 1923 per promuovere un progetto di sviluppo immobiliare: la scritta è "HOLLYWOODLAND" ed è illuminata durante la notte da lampadine. L'iniziativa promozionale è destinata a essere di durata limitata nel tempo (un anno e mezzo circa) ma con l'ascesa dell'industria cinematografica, essa inizia a diventare il simbolo della città e questo porta alla decisione di non smantellare l'installazione temporanea.

Col passare degli anni, tuttavia, la scritta va incontro a un progressivo deterioramento. Per questo, nel 1949 si decide di rinnovare la struttura. Con questa operazione il suffisso "LAND" viene rimosso in modo da riflettere il nome del quartiere e viene deciso che le spese di illuminazione saranno a carico della camera di commercio di Hollywood, che decide così di eliminarla dalla scritta.

L'operazione riporta la scritta agli antichi fasti; tuttavia, dal momento che la struttura è fatta di legno e lamina di metallo, col passare del tempo si deteriora, tanto da apparire in pessime condizioni negli anni settanta.

Nel 1979, anche in seguito alla campagna promossa da Alice Cooper, si decide di procedere alla realizzazione di una nuova struttura che sia più resistente alle sollecitazioni ambientali. Ogni lettera è finanziata da una donazione di 27.777$, offerta da vari benefattori, tra cui, oltre ad Alice Cooper stesso, ci sono Hugh Hefner, Gene Autry e la Warner Brothers Records. Tale scritta è quella che può essere osservata attualmente.

Nella notte tra il 31 dicembre 2016 e il 1 gennaio 2017 le lettere "o" della famosa scritta vennero truccate come due "e" da vandali ignoti, formando la parola "weed", che nello slang ha il significato di marijuana.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305925036 · GND (DE1045922293 · WorldCat Identities (EN305925036
California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della California