Scottish Fold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scottish Fold
Scottish Fold lila.jpg
Esemplare di Scottish Fold
Informazioni generiche
Luogo origine Scozia Scozia
Data origine 1961
Riconoscimento
Nuvola filesystems ftp.png
 Razza riconosciuta
Diffusione
Nuvola filesystems yellow.png
 Razza rara
Tipo morfologico
Taglia medio-grossa
Struttura robusta
Pelo corto (o semilungo), folto e morbido

Lo Scottish Fold è una varietà di gatto originaria della Scozia. Il manto, che richiede frequenti cure, è solitamente grigio o nero. Questa tipologia di gatto si caratterizza per avere le orecchie piegate (fold in inglese).

Ha carattere socievole e giocoso anche in età adulta e viene spesso consigliato per i bambini. Si affeziona al padrone a tal punto da seguirlo sempre e ama dormire insieme a lui. Abile cacciatore, resiste bene alle basse temperature ed è adatto alla vita in appartamento. Gioca con piccoli oggetti che tende a nascondere.

Il gene delle orecchie piegate[modifica | modifica wikitesto]

Il gene delle orecchie piegate è autosomico dominante[1] a penetranza incompleta, pertanto è assolutamente vietato accoppiare due scottish fold, in quanto il gene in omozigosi è deleterio. È buona norma che gli accoppiamenti avvengano sempre con soggetti con le orecchie dritte per evitare gravi problemi di salute.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Veterinary Genetics Laboratory, Università della California

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Gatti Portale Gatti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di gatti