Schweizerische Wagonsfabrik Schlieren

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Schweizerische Wagonsfabrik
StatoSvizzera Svizzera
Forma societariaSocietà anonima
Borse valoriZurigo
Fondazione1899 a Schlieren
Fondata daJohann Caspar Geissberger
Chiusura1985
Sede principaleSchlieren
GruppoSchindler
Prodottimateriale ferrotranviario
Fatturato11.500.000 CHF (1949)
Dipendenti1.100 (1949)

La Schweizerische Wagonsfabrik di Schlieren (SWS), nota semplicemente come Schlieren e localmente come Wagi, era un'industria svizzera che produceva materiale rotabile ferrotranviario.

Fu fondata nel 1899 a Schlieren con il nome di Schweizerische Wagen- und Wagonsfabrik, mutato nel 1901 in Schweizerische Wagonsfabrik; fino alla seconda guerra mondiale costituì, insieme alla SIG di Neuhausen, il principale produttore svizzero di materiale rotabile.

Nel 1917 la Schlieren rilevò la divisione ascensori della Aufzüge- und Räderfabrik Seebach, mutando la propria denominazione in Schweizerische Wagons- und Aufzügefabrik.

L'azienda fu rilevata nel 1960 dalla Schindler, mantenendo il proprio marchio fino al 1985.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN144861106 · GND (DE1090483228