Santa Elena (Ecuador)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santa Elena
città
Localizzazione
StatoEcuador Ecuador
ProvinciaSanta Elena flag.png Santa Elena
CantoneSanta Elena
Territorio
Coordinate2°13′59.88″S 80°51′00″W / 2.2333°S 80.85°W-2.2333; -80.85 (Santa Elena)Coordinate: 2°13′59.88″S 80°51′00″W / 2.2333°S 80.85°W-2.2333; -80.85 (Santa Elena)
Altitudine26 [1] m s.l.m.
Abitanti39 681[2] (cens. 2010)
Altre informazioni
LingueSpagnolo
Cod. postaleEC240150
Prefisso593 4
Fuso orarioUTC-5
PatronoSanta Elena
Giorno festivo22 de enero
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ecuador
Santa Elena
Santa Elena
Sito istituzionale

Santa Elena è una città dell'Ecuador, capoluogo della provincia e del cantone omonimi di 39.681 abitanti.

Si trova nel litorale ecuatoriano, ad occidente della nazione.Forma parte del conglomerato urbano de la punta di Santa Elena, assieme a Salinas, La Libertad e José Luis Tamayo (Muey).

La città è il centro politico della provincia. Ospita grandi organismi culturali, finanzieri, amministrativi e commerciali.

è formata da 2 parrocchie urbane: Ballenita e Santa Elena, le quali si suddividono in quartieri

Toponimia[modifica | modifica wikitesto]

Prima della conquista spagnola, la popolazione si chiama "Sumpra", che in lingua chimù significa "punta".

Il 18 di agosto del 1531, Francuisco Pizzarro sbacarca nel balneareo di Ballenita e decise di chiamarlo "Santa Elena", perché quel giorno era l'onomastico di Santa Elena (Elena di Costantinopoli)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Fallingrain - Santa Elena, su fallingrain.com. URL consultato il 25 luglio 2009.
  2. ^ (ES) INEC - Censimento 2001 - Fasciculos Cantonales url consultato il 26 luglio 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN139691806