Samuel Goudsmit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Samuel Abraham Goudsmit (L'Aia, 11 luglio 1902Reno, 4 dicembre 1978) è stato un fisico olandese naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato presso l'Università di Leida sotto Paul Ehrenfest dove ottenne il dottorato nel 1927. Successivamente è stato professore presso l'Università del Michigan e, durante la seconda guerra mondiale, lavorò all'MIT e collaborò al Progetto Manhattane all'operazione Alsos.[1]

Il suo nome, assieme a quello di George Uhlenbeck, è legato alla scoperta dello spin dell'elettrone.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Karlsch, Rainer (2014). "Was wurde aus Hans Kammler?". Frankfurter Allgemeine am Sonntag. Frankfurt: 52–53.
  2. ^ (EN) La scoperta dello spin dell'elettrone

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN109460463 · LCCN: (ENn82097512 · GND: (DE124360912