Saint-Louis (Guadalupa)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Saint-Louis
comune
Saint-Louis – Veduta
Dati amministrativi
Stato Francia Francia
   Guadalupa Guadalupa
Regione Guadalupa
Dipartimento Guadalupa
Arrondissement Pointe-à-Pitre
Cantone Saint-Louis
Territorio
Coordinate 15°57′N 61°19′W / 15.95°N 61.316667°W15.95; -61.316667 (Saint-Louis)Coordinate: 15°57′N 61°19′W / 15.95°N 61.316667°W15.95; -61.316667 (Saint-Louis)
Altitudine 0-181 m s.l.m.
Superficie 56,28 km²
Abitanti 2 814[1] (2009)
Densità 50 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 97134
Fuso orario UTC-4
Codice INSEE 97126
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Guadalupa
Saint-Louis
Saint-Louis – Mappa

Saint-Louis è un comune francese di 2.814 abitanti situato sulla costa nord-occidentale dell'isola di Marie-Galante e facente parte del dipartimento d'oltre mare di Guadalupa.

Dal punto di vista geomorfologico, il territorio comunale - attraversato dal fiume Vieux-Fort - è delimitato a sud dal fiume Saint-Louis e a nord dalla costa oceanica a falesia che digrada verso ovest in una costa sabbiosa. Una linea di faglia chiamata la Barre lo attraversa con un andamento NO-SE separando la parte più settentrionale dal resto dell'isola.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le popolazioni caraibiche abitavano da lungo tempo l'isola di Marie-Galante - come gran parte delle Antille - , ma la colonizzazione francese ebbe luogo a partire dal 1648 con la fondazione di Vieux-Fort che fu il primo insediamento europeo sull'isola. Il forte originario divenne in seguito la cittadina di Saint-Louis (la prima attestazione del nome in una mappa risale al 1760).

Economia[modifica | modifica sorgente]

Saint-Louis è il più antico porto dell'isola. Per lungo tempo la sua economia era legata alla coltivazione della canna da zucchero e alla produzione di zucchero. Il lavoro nelle piantagioni era affidato agli schiavi e Saint-Louis - fino all'abolizione della schiavitù nei territori francesi (1849) - fu uno dei centri della tratta degli schiavi dall'Africa.

L'economia attuale si basa sulla pesca e sul turismo, in crescita grazie alle spiagge e a luoghi come Gueule Grand-Gouffre, un arco naturale creato dall'oceano nella falesia.

L'arco naturale di Gueule Grand-Gouffre.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia