Rosolino Colella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Rosolino Colella (Città Sant'Angelo, 4 febbraio 1864Palermo, 8 marzo 1940[1]) è stato un medico e scienziato italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rosolino Colella nasce a Città Sant' Angelo (Pescara ) . Professore ordinario di clinica neuro-psichiatrica [2] e preside di facoltà all'Università di Palermo, Colella ha scritto numerose monografie specialistiche riguardanti, tra l'altro, la medicina legale.

Compagno al Convitto Cicognini di Prato[3], e legato da profonda amicizia, con Gabriele D'Annunzio ne fu anche medico della madre la signora "donna Luisetta".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ dal Libro Chi è? di Guido Biagi edito Romagna e c. 1908 pag.77
  2. ^ Scritti D'Annunziani di Raffaele Tiboni Ediars 1992 pag.221
  3. ^ D'Annunzio e Prato: documenti e lettere ritrovate Editore Zella 1999 pag.16

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]