Ropotamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ropotamo
Ropotamo Kormoran.JPG
Cormorani sul Ropotamo alla sua foce
StatoBulgaria Bulgaria
Lunghezza48,5 km
Portata media1,128 m³/s
Bacino idrografico249 km²
NasceStrandzha
SfociaMar Nero, tra Djuni e Primorsko

Il Ropotamo (in bulgaro: Ропотамо?, nome derivante dalla parola che, in greco antico, significa “fiume di confine”) è un fiume relativamente corto della Bulgaria sud-orientale.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il Ropotamo nasce dallo Strandzha e scorre per 48,5 km prima di gettarsi nel mar Nero, tra Djuni e Primorsko.

Flora e fauna alla foce[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume è spesso notato soprattutto per la sua foce larga 30 m, che ospita molte specie di piante, più di cento delle quali sono a rischio nel paese. Il basso corso del Ropotamo è sede di una riserva naturale dal 1940 e di un'area protetta; esso è un'attrazione turistica per le sue ninfee e per le formazioni rocciose sopra il fiume, sopra alcune delle quali nidificano le aquile dalla coda bianca.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Al fiume Ropotamo è intitolato il Ghiacciaio Ropotamo, sull'Isola Livingston, nelle Isole Shetland Meridionali (Antartide).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bulgaria Portale Bulgaria: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Bulgaria