Robin Moyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Robin Moyer

Robin Moyer (...) è un fotografo statunitense, vincitore del World Press Photo of the Year 1982[1]. La fotografia vincitrice ritraeva un gruppo di cadaveri di palestinesi per strada dopo il massacro a Sabra e Shatila, quando milizie maronite delle Falangi Libanesi uccisero i rifigiuati palestinesi.

Dopo essersi laureato presso l'università della Carolina del Nord, Moyer inizia a lavorare nel 1970 come cameraman per la UPITN/ITV. Ha lavorato per sedici anni per il Time in Asia, Estremo Oriente e Stati Uniti, ed ha ricevuto numerosi riconoscimenti fra cui il Robert Capa Gold Medal ed il World Press Photo of the Year.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore World Press Photo of the Year Successore Nuvola camera.svg
Manuel Pérez Barriopedro 1982 Mustafa Bozdemir