Robert Capa Gold Medal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il premio Robert Capa Gold Medal (medaglia d'oro Robert Capa) viene assegnato per "il miglior reportage fotografico dall'estero, per realizzare il quale siano stati necessari eccezionali doti di coraggio e intraprendenza".[1] Viene assegnato una volta all'anno dal Overseas Press Club of America (OPC). È stato creato in onore del fotografo di guerra Robert Capa. Il primo[2] a ricevere la Robert Capa Gold Medal è stato Howard Sochurek nel 1955.[3]

Vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito l'elenco dei vincitori del premio, in ordine cronologico, con a fianco il nome dell'agenzia fotografica per la quale lavorano (racchiuso tra parentesi), il nome della testata giornalistica per la quale hanno realizzato il servizio e il contesto (o il luogo) nel quale sono state scattate le foto.

Anni 1950[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1960[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1970[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1980[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1990[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Federica Braga, Fabio Bucciarelli, un fotoreporter, su ArtSpecialDay, 8 novembre 2014. URL consultato il 14 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2016).
    «coraggio e intraprendenza».
  2. ^ a b Capa 1974, p. 127, 1955: "Howard Sochurek"
  3. ^ a b Michele Smargiassi, Non premi, ma foto fatte bene, su la Repubblica, 13 aprile 2015.. URL consultato il 14 agosto 2016.
    «Lo stesso anno, l’americano Howard Sochurek vinceva la Robert Capa Gold Medal».
  4. ^ (EN) Howard Schurk, Steve Schurk e Robert Sloan, Photographic Portfolios of Nieman Alumni: Howard Sochurek Nieman Fellow 1960 (PDF), su Nieman Reports, Estate 1980, p. 16. URL consultato l'8 agosto 2016.
    «North Viet-nam (...) in 1955».
  5. ^ (EN) Louise Robertson, Award-winning Hungarian uprising photogapher has died, su ThisIsLocalLondon, 13 gennaio 2011. URL consultato l'8 agosto 2016.
    «earning him the second ever Robert Capa Gold Medal.».
  6. ^ Capa 1974, p. 127, 1958: "Paul Bruck"
  7. ^ Capa 1974, p. 127, 1959: "Mario Biasetti"
  8. ^ (EN) Snippet view, su books.google.com, 1960. URL consultato l'8 agosto 2016.
    «Mario Biasetti (...) Nicaragua».
  9. ^ Capa 1974, p. 127, 1960: "Yung Su Kwon"
  10. ^ Capa 1974, p. 127, 1962: "Peter Dehmel and Klaus Dehmel"
  11. ^ a b Capa 1974, p. 127, 1963-65: "Larry Burrows"
  12. ^ (EN) Hunt George P., LIFE's Twenty-one Award Winners, in Life vol. 56 #19, 8 maggio 1964, p. 3. URL consultato il 9 agosto 2016.
    «in Vietnam».
  13. ^ Capa 1974, p. 127, 1964: "Horst Faas"
  14. ^ (EN) Kuhn Annette e McAllister Kirsten Emiko, Locating Memory: Photographic Acts, in Remapping cultural history, vol. 4, Berghahn, 20 dicembre 2006, ISBN 978-1-84545-219-3. URL consultato il 9 agosto 2016.
    «Yankee Papa 13».
  15. ^ Capa 1974, p. 127, 1966: "Henri Huet"
  16. ^ (EN) Roth Mitchel P. e Olson James Stuart, Historical Dictionary of War Journalism, Greenwood, 22 aprile 1997, p. 325, ISBN 978-0-387-95363-2. URL consultato il 9 agosto 2016.
    «In 1967».
  17. ^ (EN) An Interview with John Olson, su The Digital Journalist, luglio 2001. URL consultato il 9 agosto 2016.
    «in 1967, and less than a year later he had won the Robert Capa Gold Medal for his coverage of the Siege of Hue».
  18. ^ Capa 1974, p. 127, 1969: "Anonymous"
  19. ^ La Primavera Di Praga Fotografata da Josef Koudelka, su SmartWeek.it, 7 giugno 2016. URL consultato il 9 agosto 2016.
    «L’anno successivo Koudelka verrà premiato con la Robert Capa Gold Medal».
  20. ^ (EN) Faas Horst e Page Tim, Requiem, su The Digital Journalist, novembre 1997. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «After his death in Cambodia ('Died: October 28, 1970'), he received the Robert Capa Gold Medal».
  21. ^ (EN) Pomeroy Charles, Foreign Correspondents in Japan, Tuttle, 13 settembre 2011, ISBN 978-1-4629-0194-4. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «in Vietnam».
  22. ^ (EN) Kershaw Alex, Blood & Champagne: The Life and Times of Robert Capa, Pan Macmillan, 31 maggio 2012, ISBN 978-0-330-49250-8. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «Indo-China».
  23. ^ Capa 1974, p. 127, 1973: "Limpkin"
  24. ^ Bob Marley: Soul Rebel – Gli scatti di David Burnett al Wall Of Sound, su rivistae20.com, 3 febbraio 2015. URL consultato il 10 agosto 2016 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2016).
    «nel 1973 (...) in Cile».
  25. ^ (EN) McDarrah Gloria S., McDarrah Fred W. e McDarrah Timothy S., The Photography Encyclopedia, Schirmer, 1º dicembre 1998, ISBN 978-0-02-865025-8. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «Smith's Minamata».
  26. ^ (EN) Dirck Halstead, INC., su The Digital Journalist. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «In 1975, he won the Robert Capa Gold Medal».
  27. ^ E' morta Catherine Leroy, su fotoInfo.net, 9 settembre 2006. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «la prima donna a vincere il Robert Capa Gold Medal Award.».
  28. ^ (EN) Winslow Donald R., Eddie Adams' Archive Donated To University Of Texas Briscoe Center, su NPPA, 18 settembre 2009. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «in 1977».
  29. ^ Luca Monti, Foto della settimana : Nicaragua di Susan Meiselas, su foto.tevac.com, 22 dicembre 2008. URL consultato il 10 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 18 settembre 2016).
    «in Nicaragua (1979);».
  30. ^ (EN) Kaveh Golestan, su IranChamber.com. URL consultato il 10 agosto 2016.
    «In 1979».
  31. ^ (EN) Still Moving: Photographs by Steve McCurry, su Palmer Museum of Art, 14 giugno 2016. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «in 1980».
  32. ^ (EN) Post Correspondent Wins Award for Sadat Story, su The Washington Post, 29 aprile 1982. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «Rudi Frey of Time magazine».
  33. ^ (EN) Snippet view, su books.google.com, 1982. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «Poland (...) martial law».
  34. ^ (EN) Image, Memory and the Paradox of Peace, su The University of Texas at Austin, 17 aprile 2008. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «In 1982».
  35. ^ James Nachtwey, il fotoreporter che ha raccontato i conflitti sociali, su libreriamo.it, 26 giugno 2013. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «premio Robert Capa Golden Medal per cinque volte».
  36. ^ a b c d e (EN) James Nachtwey leaves VIII Photo, su The Daily Telegraph, 11 aprile 2013. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «Robert Capa Gold Medal (1983, 1984, 1986, 1994 and 1998)».
  37. ^ (EN) Overseas Press Club awards for 1985, su UPI, 16 aprile 1986. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «Peter Magubane, a resident of Soweto, South Africa, for pictures of life in his country».
  38. ^ (EN) Knott wins award for haiti photos, su The Boston Globe via PqArchiver.com (abbonamento), 20 aprile 1988, p. 82. URL consultato l'11 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 20 agosto 2016).
  39. ^ (EN) The Overseas Press Club Thursday awarded its top foreign..., su UPI, 11 maggio 1989. URL consultato l'11 agosto 2016.
    «Chris Steel-Perkins, Time magazine, for 'Graveside Terror.'».
  40. ^ (EN) Chapnick Howard, Truth Needs No Ally: Inside Photojournalism, University of Missouri, 1994, ISBN 978-0-8262-0955-9.
  41. ^ (EN) Warren Mathew R., Rebuilding Lives in Former Soviet Lands, su The New York Times, 4 marzo 2011. URL consultato il 12 agosto 2016.
  42. ^ Da New York a Kabul, su verona.it, 11 settembre 2002. URL consultato il 12 agosto 2016.
    «Premi Robert Capa Gold Medal Award».
  43. ^ (EN) Overseas Press Club Gives Award to Terry Anderson, su The New York Times, 6 maggio 1992. URL consultato il 12 agosto 2016.
    «their work in 1991 during the club's 53d annual awards dinner».
  44. ^ a b Questa è guerra! 100 anni di conflitti messi a fuoco dalla fotografia (PDF), su Questa è guerra, 31 maggio 2015. URL consultato il 12 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2016).
    «medaglie d’oro Robert Capa (1993 e 2002).».
  45. ^ (EN) About Paul Watson, su ArcticStarCreativity.com. URL consultato il 12 agosto 2016.
    «his 1993 Somalia image».
  46. ^ (EN) Macleod Duncan, Anthony Suau wins World Press Photo Award, su theInspirationRoom.com, 27 febbraio 2009. URL consultato il 12 agosto 2016.
    «in 1995».
  47. ^ (EN) Overseas Press Club, New York (abstract), in American Photo, luglio-agosto 1997, p. 25. URL consultato il 12 agosto 2016.
    «Announced: April 1997».
  48. ^ (EN) Page Tim, Separations of Neil, su The Digital Journalist, settembre 2005. URL consultato il 12 agosto 2016.
    «including the 1997 Robert Capa Gold Medal Award».
  49. ^ Elena Rossi, VII - L'ultima sfida del fotogiornalismo, su url.it, 2001. URL consultato il 12 agosto 2016.
    «la guerra di indipendenza a Timor Est del 1999».
  50. ^ (EN) Overseas Press Club Presents 20 International Reporting Awards, su PR Newswire, 26 aprile 2001. URL consultato il 13 agosto 2016.
    «OPC's 62nd Annual Awards Dinner».
  51. ^ a b (EN) DeFoore Jay, Carolyn Cole Wins Another Major Photo Award, su Editor & Publisher, 30 aprile 2004. URL consultato il 13 agosto 2016.
  52. ^ (EN) Ashley Gilbertson Wins The Robert Capa Gold Medal Award For Coverage Of Fallujah, su NPPA, 15 aprile 2005. URL consultato il 13 agosto 2016.
  53. ^ (EN) IRP Fellow Chris Hondros receives 2005 Robert Capa award for photography, su International Reporting Project. URL consultato il 13 agosto 2016.
  54. ^ A Paolo Pellegrin la medaglia d'oro Robert Capa 2007, su fotoinfo.net, 2 maggio 2007. URL consultato il 5 agosto 2016.
  55. ^ Sony World Photography Awards 2015: le foto dei vincitori, su Panorama, 24 aprile 2015. URL consultato il 13 agosto 2016.
    «Robert Capa Gold Medal».
  56. ^ (EN) The Robert Capa Gold Medal Award 2008, su OPC, 16 dicembre 2008. URL consultato il 13 agosto 2016.
  57. ^ (EN) The Robert Capa Gold Medal Award 2009, su OPC, 22 aprile 2010. URL consultato il 13 agosto 2016.
  58. ^ Agnès Dherbeys, su ilexPhoto.com. URL consultato il 7 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2016).
    «Nel 2011».
  59. ^ Libia, dal tramonto a una nuova alba, su la Repubblica, 27 aprile 2012. URL consultato il 7 agosto 2016.
    «Almost dawn in Libya».
  60. ^ Stefano Citati, Fotografia: Fabio Bucciarelli vince il Robert Capa, guerra e umanità, su il Fatto Quotidiano, 26 aprile 2013. URL consultato il 7 agosto 2016.
    «Battle to death».
  61. ^ (EN) Donald R. Winslow, Tyler Hicks Awarded 2013 Robert Capa Gold Medal Award, su NPPA, 24 aprile 2014. URL consultato il 6 agosto 2016.
  62. ^ Immagina una chiesa bianca di Lucca, su FotografiaProfessionale.it, 10 dicembre 2014. URL consultato il 6 agosto 2016.
    «centro commerciale del Kenya».
  63. ^ Vittore Buzzi, Marcus Bleasdale vince la Robert Capa Gold Medal, su CorsiFotografia.it, 1º maggio 2015. URL consultato il 6 agosto 2016.
    «Central African Republic Inferno».
  64. ^ (EN) 77th Annual Overseas Press Club Awards, su OPC, 28 aprile 2016. URL consultato il 6 agosto 2016.
    «Field Hospital Damascus».
  65. ^ (EN) Denton Bryan, At the Front in a Scarred Falluja, su The New York Times, 30 luglio 2016. URL consultato l'8 maggio 2017.
  66. ^ (EN) Ponomarev Sergey e Arango Tim, Mosul’s Front Lines: Scenes of Flight, su The New York Times, 22 novembre 2016. URL consultato l'8 maggio 2017.
  67. ^ (EN) 78th Overseas Press Club of America Awards 03 The Robert Capa Gold Medal Award, su OPC, 28 marzo 2017. URL consultato l'8 maggio 2017.
    «What ISIS Wrought».
  68. ^ (EN) Walker David, Carol Guzy Wins 2018 Robert Capa Gold Medal Award, su Photo District News, 22 marzo 2018. URL consultato il 26 aprile 2018.
  69. ^ Cadalanu Giampaolo, Mosul, i bimbi martiri figli dei foreign fighters, su la Repubblica, 20 luglio 2017. URL consultato il 26 aprile 2018.
    «foto di Carol Guzy».
  70. ^ (EN) Guzy Carol, Scars Of Mosul: The Legacy of ISIS, su zReportage, 7 luglio 2017. URL consultato il 26 aprile 2018.
  71. ^ (EN) 79th Overseas Press Club of America 03 The Robert Capa Gold Medal Award, su OPC, 28 marzo 2018. URL consultato il 26 aprile 2018.
    «Award recipient: Carol Guzy».

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Capa Robert, Capa Cornell e Karia Bhupendra, Robert Capa, 1913-1954, Volume 1 of Icp Library of Photographers, Grossman, 30 settembre 1974, ISBN 978-0-670-60095-3.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]