Robert Serber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Foto di Robert Serber del badge usato nei laboratori di Los Alamos.

Robert Serber (Filadelfia, 14 marzo 1909New York, 1º giugno 1977) è stato un fisico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Serber fu uno degli scienziati che partecipò al progetto Manhattan. Le pubblicazioni di Serber avevano la funzione di spiegare i principi base e gli obiettivi ai nuovi scienziati che stavano iniziando la collaborazione al progetto; per questo motivo era soprannominato The Los Alamos Primer.

Negli ultimi giorni di guerra redasse una lettera assieme a Luis Álvarez e Philip Morrison per lo scienziato giapponese Ryōkichi Sagane, con il quale aveva lavorato al Radiation Laboratory. La lettera fu appesa ai contenitori degli strumenti di registrazione che furono paracadutati a Nagasaki il 9 agosto 1945 dall'aereo The Great Artiste, subito dopo che BOCKSCAR ebbe sganciato la seconda bomba atomica della storia.

La lettera di Álvarez, Morrison e Serber invitava Sagane a convincere i leader giapponesi ad arrendersi e porre così termine alla guerra [1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ *B.P. Boschesi, Il chi è della Seconda Guerra Mondiale - Vol. II, Mondadori Editore, 1975 – pag. 173.
Controllo di autoritàVIAF (EN94530451 · ISNI (EN0000 0001 0859 389X · LCCN (ENn86001840 · GND (DE120521679 · BNF (FRcb125091133 (data) · NDL (ENJA001204644 · WorldCat Identities (ENn86-001840