Robert Estienne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Estienne
Marca tipografica di Robert Estienne (Da BEIC, biblioteca digitale.)
Marca tipografica di Robert Estienne (Da BEIC, biblioteca digitale.)

Robert Estienne, noto col nome latino di Robertus Stephanus (Parigi, 1503Ginevra, 7 settembre 1559), è stato un editore e grammatico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente a una famiglia di editori parigini per conto della corte reale di Francia, pubblicò nel 1532 il Dictionarium seu latinae linguae Thesaurus, nel 1538 il Dictionarium latino-gallicum e il Dictionnaire françois-latin nel 1539, che costituisce il primo dizionario storico francese. Studioso della lingua greca ed ebraica, nel 1547 fu accusato dai teologi della Sorbona di eresia per aver tradotto i testi biblici in modo non ortodosso rispetto alla tradizionale Vulgata. Fuggito a Ginevra nel 1550 e convertitosi al Protestantesimo, vi pubblicò Les Censures des théologiens de Paris nel 1552 e un Traité de la grammaire française nel 1557.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • E. Armstrong, Robert Estienne, Royal Printer, 1986

Concordantie Bibliorum, Robertus Stephanus, in sua oficina MDLV VII Cal. Febr - PARIGI

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN51914 · LCCN: (ENn50043340 · SBN: IT\ICCU\MILV\053096 · ISNI: (EN0000 0001 2098 1502 · GND: (DE11868549X · BNF: (FRcb12170907z (data) · ULAN: (EN500317402 · NLA: (EN35068683 · BAV: ADV10023329 · CERL: cnp01302858