Robert Estienne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Estienne

Robert Estienne, noto col nome latino di Robertus Stephanus (Parigi, 1503Ginevra, 7 settembre 1559), è stato un editore e grammatico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente a una famiglia di editori parigini per conto della corte reale di Francia, pubblicò nel 1532 il Dictionarium seu latinae linguae Thesaurus, nel 1538 il Dictionarium latino-gallicum e il Dictionnaire françois-latin nel 1539, che costituisce il primo dizionario storico francese. Studioso della lingua greca ed ebraica, nel 1547 fu accusato dai teologi della Sorbona di eresia per aver tradotto i testi biblici in modo non ortodosso rispetto alla tradizionale Vulgata. Fuggito a Ginevra nel 1550 e convertitosi al Protestantesimo, vi pubblicò Les Censures des théologiens de Paris nel 1552 e un Traité de la grammaire française nel 1557.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • E. Armstrong, Robert Estienne, Royal Printer, 1986

Concordantie Bibliorum, Robertus Stephanus, in sua oficina MDLV VII Cal. Febr - PARIGI

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN51914 · LCCN: (ENn50043340 · SBN: IT\ICCU\MILV\053096 · ISNI: (EN0000 0001 2098 1502 · GND: (DE11868549X · BNF: (FRcb12170907z (data) · ULAN: (EN500317402 · NLA: (EN35068683 · BAV: ADV10023329