Ritz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Ritz (disambigua).
Ritz
Logo Ritz.jpg
Categoria Snack salati
Tipo Cracker
Marca Saiwa
Anno di creazione 1934
Nazione Italia Italia
Slogan Ritz It Up
Ingredienti Farina di frumento; Grassi vegetali (antiossidante: E-320); Zucchero; Sciroppo di glucosio e di fruttosio; Sale; Agenti lievitanti: carbonati di ammonio e di sodio, fosfati di calcio; Emulsionanti: lectine (di soia)
Valori nutrizionali medi in 100 g
Valore energetico 483 Kcal/2020 kJ
Proteine 7,0 g
Carboidrati 62,6 g
Grassi 23,0 g
Sito Sito ufficiale

Ritz è un cracker salato prodotto dalla Nabisco dal 1934[1] e distribuito in Italia da Mondelez International. Hanno una caratteristica forma circolare con il bordo leggermente frastagliato, e sono leggermente salati in superficie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fotografia dei Ritz

I Ritz sono stati lanciati sul mercato il 21 novembre 1934.[2] Secondo quanto riportato dalla Nabisco, ditta produttrice dei Ritz, il nome fu scelto per via della catena di alberghi Ritz-Carlton, che abbinavano al prodotto una immagine di ricchezza e benessere.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

La seguente è la lista delle varianti dei Ritz, prodotte dalla Saiwa.

  • Mini Ritz[3] Identici agli originali, ma di dimensioni più piccole. Sono venduti in sacchetti, anziché nelle classiche scatole.
  • Ritz Crispy[4] Versione dei Ritz meno calorica, in quanto cotti al forno. Anche questi venduti in sacchettini.

Negli anni ottanta e novanta furono prodotti anche i Ritz al pomodoro ed i Ritz al formaggio. Negli Stati Uniti esistono numerose varianti come quella al burro o quella allo zucchero di cannella.[5]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Le prime campagne pubblicitarie sui Ritz in Italia furono mandate in onda nel corso di Carosello. I primi spot avevano come protagonista Paolo Villaggio, e l'intero spot ruotava intorno allo slogan "salato da una parte, dolce dall'altra".[6] Negli anni ottanta gli stessi spot pubblicitari televisivi furono utilizzati in quasi tutta Europa, ed utilizzano lo slogan "Quel gusto irresistibile di Ritz".

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina